Archivi della categoria: Blog

Viviamo nell’era della post-verità. L’ha scritto per primo Steve Tesich, sceneggiatore serbo premio Oscar, nel 1992, e poi l’ha confermato lo scrittore statunitense Ralph Keyes con un libro del 2004. “The Post-Truth Era: Disonesty and Deception in Contemperary Life”, mai pubblicato in italiano, sostiene che vivere nell’era della post-verità significa che mentiamo più serenamente dei nostri nonni. Non che loro mentissero di meno. La menzogna, … Continua a leggere Chi ci ha portati nell’era della post-verità? »

Non ho mai scritto su un blog. Non so quanto possa diventare pericoloso… Ma ho sempre scritto. Mai diari, moltissimi appunti, qualche film e qualche libro. Però molto spesso la mattina, subito dopo aver letto il giornale, mi viene la voglia di dire qualcosa o meglio di scrivere qualcosa. Adesso ho l’occasione di farlo. Cercherò di non essere impertinente, di non sparare sentenze (come succede … Continua a leggere C’è sempre una prima volta »

Giuseppe Messina, morto venerdì scorso all’età di 85 anni, è stato un prestigioso dirigente siciliano del Partito Comunista Italiano. La sua vita si è intrecciata con gli avvenimenti più significati della vicenda politica e sociale della Sicilia. Fu in prima linea, da segretario dei giovani comunisti siciliani, nella lotta antifascista che, in Sicilia nel luglio 1960, vide nelle principali città centinaia di giovani- le cosiddette … Continua a leggere In ricordo di Pippo Messina, anima storica del Pci »

“Why don’t you?” Il titolo di questo blog rende omaggio all’omonima rubrica che nel 1936 su Harper’s Bazaar America lanciò una delle menti più geniali e carismatiche nel campo della moda: Diana Vreeland. La Vreeland fu pioniera della definizione del ruolo della Fashion Editor, diventando lei stessa un’icona di stile. Da Harper’s Bazaar approda a Vogue dove da subito compie una rivoluzione eliminando i mannequins … Continua a leggere “Why don’t you?” Diana Vreeland, la visionaria della moda »