Category Archives: Blog

  Giorni fa, a Messina si è anticipato, ad iniziativa dell’assessore all’urbanistica, quasi per caso, il senso di una traccia, tra altre, del tema della maturità. Quella che si rifaceva al poeta Giorgio Caproni e che diceva pressappoco quello che avevamo giorni prima ascoltato nella lectio magistralis di Salvatore Settis.  Appunto diceva di <equilibro dinamico tra azioni umane e fenomeni naturali come chiave per affrontare … Continue reading Salvatore Settis a Messina »

  Siamo in Sicilia, a Messina per l’esattezza e, quando si vuole acquistare qualcosa, si pensa subito a un luogo fisico, il viale S. Martino. Oppure no: la possibilità che elimina la distanza tra “quello che vorrei” e il “dove trovarlo” è lo shopping online. Negli ultimi decenni i siti di vendita si sono quadruplicati, cambiando le regole dello shopping e dando il via ad … Continue reading La rivoluzione digitale nella moda: guida allo shopping online »

  Questo è quello che ho visto in Cattedrale, il giorno del Vascelluzzo. Nella sua omelia durante la funzione pomeridiana il nuovo Arcivescovo Mons. Giovanni Accolla avrebbe potuto trattare il tema del Corpus Domini disquisendo in modo dotto e teologico sul mistero eucaristico, con frasi e discorsi che i fedeli erano abituati ad ascoltare in circostanze analoghe. Egli ha viceversa preferito parlare del Corpo di … Continue reading Monsignor Accolla, un pastore che odora di pecore »

  I look estivi possono essere tanti, si ha il vantaggio di poter spaziare con colori e modelli di vario genere. Ma attenzione, non tutto è concesso. Guida rapida agli errori da non commettere inseguendo must have estivi. Al primo posto i Mom, famosi jeans a vita alta in voga negli anni ’90 (vedi i fratelli Walsh) che sono tornati in auge. Modello molto trendy … Continue reading Un’estate al mare: il look da NON sfoggiare MAI per la bella stagione, in città e in spiaggia »

Io, che proprio di studiare tre materie non mi andava, ventinove anni fa decisi di “portare” Italiano e Inglese, dando un dispiacere al mio professore di Storia e Filosofia, Saro Fiore (purtroppo prematuramente scomparso), che era pure membro interno. Il mio calcolo per una Maturità poca spesa molta resa si basava sulla logica dei “due piccioni con una fava”: con Italiano, mi sarei preparato sia … Continue reading Maturità, quando il Miur non tiene conto della professoressa Lalla »

  https://tilthe.tumblr.com/post/47601993753/bande-a-part-jean-luc-godard-1965   Evviva, abbiamo aperto il Museo! Ci sono voluti 109 anni dal sisma, 104 anni dal primo progetto di Valenti, 64 anni dalla costituzione del primo nucleo nella ex filanda,  61 e 56 anni dai progetti dei funzionari statali, 41 dal primo progetto finanziato dalla cassa del Mezzogiorno a firma di Carlo Scarpa e Roberto Calandra poi dimenticato; poi 34 anni di tempo … Continue reading Il MuMe: la fabbrica, il tempo e la città »

  Un buzzurro fatto e finito. Dov’è andata l’America di Whitman, di Dos Passos, di Hemingway, di Roosevelt, di Joan Baez, di Bob Dylan? L’America che ci ha fatto sognare, l’America delle voci libertarie, dello spirito critico, di Gregory Corso, di Allen Ginsberg, l’America democratica insomma? Non è stata capace di altro se non di scegliere quel pugile suonato e pesantemente compromesso con l’alta finanza … Continue reading Dove è andata a finire l’America che ci ha fatto sognare? »

  Arrivata la calda stagione tra impegni di lavoro, giornate al mare e serate mondane, la scelta di un look adeguato che ci faccia mantenere una certa decenza nonostante lo scioglimento rapido è di grande importanza. Le tendenze del momento dettano chiare leggi alle quali ci si può attenere. Il colore è il rosa, il più controverso del pianeta. Per alcuni è diventato una mania, … Continue reading Un’estate al mare: il look da sfoggiare per la bella stagione, in città e in spiaggia »

  “Di tutte le arti quella di saper vedere è la più difficile” (E. De Goncourt) Che siano le foto della tua vita privata, della vita sociale o dei luoghi del cuore, del paesaggio o della tua città, non si fa altro che sgranocchiare immagini, spesso le ingoiamo senza masticarle tra un beep e un Wup, di sapore non ne vogliamo proprio sentire cosi che … Continue reading Così vicino, così lontano: uno sguardo sulla città »

  La trama sembra quella di un romanzo distopico o di un film di David Cronenberg. Talmente assurda e malata da sembrare vera. Talmente morbosa da solleticare le curiosità, altrettanto morbosa, di migliaia e migliaia di genitori, psicologi, massmediologi e semplici utenti social che per mesi hanno infestato le bacheche virtuali con commenti e segnalazioni (false), analisi sociologiche e invettive contro la decadenza della morale. … Continue reading Balene blu, bufale e mmuccalapuni: un bestiario cittadino »