Archivi della categoria: Blog

  Il pioppo del sempione (Aboca Edizioni; Giuseppe Lupo, 2021)     Giuseppe Lupo (1963) è uno scrittore italiano contemporaneo. Questo libro appartiene ad una collana editoriale che si chiama “il bosco degli scrittori” ed è caratterizzata da romanzi che approfondiscono il rapporto degli autori con il territorio a partire da un albero. L’albero di Giuseppe Lupo è il pioppo (populus: albero del popolo): un … Continua a leggere «Cantiere lettura»: cinque libri di Giuseppe Lupo consigliati dalla libreria Colapesce »

  Disperanza (Giulio Cavalli; Fandango, 2021)     Giulio Cavalli (1977) è un attore, drammaturgo, scrittore e politico italiano milanese. Schieratosi apertamente contro le mafie, attraverso i suoi spettacoli, dal 2009 dopo numerose minacce e infine la confessione di un pentito vive sotto scorta. Disperanza è un romanzo crudele, figlio dei nostri tempi, che come una poraloid restituisce l’istantanea nitida di uno stato d’animo collettivo. … Continua a leggere «Cantiere lettura»: cinque libri sul mondo del lavoro, per riscoprire il valore del 1° Maggio »

  Il mondo è una prigione (Guglielmo Petroni; Abbott, 2020)     Guglielmo Petroni (1911-1933) è stato uno scrittore e un pittore italiano. L’autore ci restituisce, in questa sua prima opera, una testimonianza diretta della Resistenza italiana. Questo libro, scritto nel 1945, descrive i fatti attraverso lo sguardo dell’autore: un ragazzo rinchiuso per le proprie idee che riporta con estremo candore l’incubo di vivere 31 … Continua a leggere «Cantiere lettura»: cinque libri “resistenti” per festeggiare il 25 aprile »

  Di Andrea Denaro e Claudia Mangano MESSINA. Sapevamo cosa fosse la democrazia partecipata, ma ce ne siamo sempre occupati in maniera marginale, limitandoci a non scavare oltre la superficie della notizia. Il problema, però, è che così fanno anche i Comuni (o comunque buona parte, senza fare di tutta l’erba un fascio) che ogni anno potrebbero spendere migliaia di euro coinvolgendo i cittadini, cosa che non … Continua a leggere Democrazia partecipata, cosa abbiamo capito lavorando a “Spendiamoli Insieme” »

  Boulder (Nottetempo, Eva Baltasar, 2021)   Eva Baltasar (1978) è una poetessa e una scrittrice catalana contemporanea: Boulder è il suo secondo romanzo. In questo libro l’autrice scandaglia le emozioni di un animo umano teso tra due scelte opposte: la voglia di girare il mondo e quella di fermarsi. Una donna, uno spirito libero, che abbandona il brivido marinaresco e nomade di un lavoro a … Continua a leggere “Cantiere lettura”: cinque libri consigliati dalla libreria Colapesce »

    Di perle e di cicatrici (Pedro Lemebel; Edicola Ediciones, 2019)     Pedro Lemebel, (1952-2015) è stato uno scrittore e un attivista cileno. Eccentrico, ironico e dalla scrittura affilatissima: durante il periodo della post- dittatura ha lottato contro le discriminazioni, vissute sulla propria pelle, verso i gay dei quartieri poveri divenendo un’icona della controcultura cilena. Professore di storia dell’arte ha trasformato se stesso … Continua a leggere “Cantiere lettura”: cinque libri consigliati dalla libreria Colapesce »

  Da qualche giorno, LetteraEmme riceve messaggi che si possono riassumere in “perché non avete pubblicato la notizia delle persone morte dopo il vaccino”: come sempre, il tono di chi pone la (legittima) domanda varia da quello di chi ha sincera curiosità, a quello di chi vuole conoscere la linea editoriale della testata, di chi curiosamente tira in ballo “big pharma”, qualsiasi cosa sia, fino … Continua a leggere Perché LetteraEmme non scrive dei casi “sospetti” di decessi dopo il vaccino. E di casi sospetti in generale »

È trascorso ormai più di un anno da quel maledetto 9 marzo del 2020, quando in diretta nazionale l’allora premier Conte annunciò il lockdown in tutta Italia. A causa di una pandemia su scala mondiale, da quel momento non sarebbe stato più possibile uscire di casa, far visita a genitori e figli, incontrare gli amici, abbracciarsi per strada. Uno scenario da film di fantascienza, con … Continua a leggere Le nostre prigioni: la Primavera in libertà vigilata e il sacrosanto diritto di sentirsi felici »

  “Colapesce” è uno spazio di resistenza culturale, nato sulla scia dei caffè letterari che hanno fatto la storia del ‘900. Un luogo di incontro tra il desiderio di ristorarsi e quello di accrescere la propria cultura. Non è un semplice bar, quindi, né una semplice libreria, ma un luogo dove all’odore del caffè si mescola l’odore della carta stampata. La “mission” del locale è creare … Continua a leggere «Cantiere lettura»: cinque libri consigliati dalla Libreria “Colapesce” »

  Oggi si celebra la giornata delle vittime innocenti di Mafia. In tute le piazze (restrizioni permettendo) si ricorderanno i nomi delle migliaia di vittime sparse per l’Italia: storie di uomini comuni che hanno lasciato un vuoto immenso nelle vite dei propri familiari. La domanda che si rinnova è: Messina è mafiosa? Messina ha storie da raccontare? Qui è mai successo qualcosa? La Mafia Messinese … Continua a leggere Messina e la sua mafia. Quarant’anni di storie da raccontare. E 200 morti da piangere »