Category Archives: Blog

    Io ed Enzo siamo una coppia. Una coppia artistica da 40 anni, forse qualche anno in più. La prima volta che l’ho visto era alla consolle del Rombo per una festa di Carnevale. Io avevo contribuito a far arrivare gente insieme a Dafne, la mia compagna dell’epoca. Ero arrivato a Messina per fare la radio, pur provenendo dal mondo della discoteca. Enzo è … Continue reading «Io non intendo commemorarlo, ma celebrarlo». Il saluto di Alfredo Reni a Enzo Russo »

  I racconti della nebbia (Paolo Benvegnù, Nicholas Ciuferri; People; 2018) I racconti delle nebbie è un progetto di musica e narrazione che si contaminano a vicenda, accompagnato e arricchito dalle illustrazioni di Alessio Avallone che rendono ancora più vivido l’immaginario evocato. La fragilità, il tradimento, il conflitto e la difficoltà di dar loro una voce: oltre a questi temi cardine, a caratterizzare i venti … Continue reading «Cantiere lettura»: cinque raccolte di racconti per sconfiggere la malinconia di fine agosto »

  Come hanno ragione i semiologi! Allo stesso modo che i libri parlano tra loro, pare che anche le singole lettere coltivino segrete forme di interlocuzione reciproca. Si cercano, si riconoscono, si propongono a noi poveri e ignari fruitori delle loro recondite affinità e si impiantano nelle nostre vite in modo che ai nostri occhi appare casuale ma che forse è da ricondurre a dinamiche … Continue reading Il lascito di Blek Macigno: la musica, i fumetti e “l’esportazione” della democrazia »

  Il recente, succulento volume di Marcello Mento (Spigolature peloritane, Pungitopo Editrice) contenente alcuni degli ampi articoli (ben ventinove) da lui scritti per la Gazzetta del Sud, stimola una serie di riflessioni intorno a cosa abbia concorso a delineare il Genius Loci  della città di Messina nel corso della sua plurimillenaria storia. Sono in molti a ritenere che l’identità di un sito dipenda dalle caratteristiche … Continue reading «Spigolature peloritane»: su Messina e il mito della “messinesità” »

  La morte di Maria Vergine viene passata sotto silenzio in tutti gli scritti neotestamentari. Nonostante tale vuoto di informazioni, o forse proprio in virtù di esso, a partire dal II secolo si diffusero in Medio Oriente numerosissime versioni del transitus Mariae, conosciuto anche come koìmesis toù theothòkou o dormitio virginis. Pur essendo rimaste nell’ambito degli scritti apocrifi, tali cronache della morte, e della successiva … Continue reading Storia e leggenda sull’Assunta, la Vara e i Giganti »

  Uau che giorni (Vanessa Viscogliosi, Tiziana Longo; Lunaria, 2020) Che senso ha un giorno esplosivo o un giorno conchiglia? Cosa succede quando i giorni ficcano il naso o non si staccano dagli occhi? E, soprattutto, perché non si può proprio fare a meno dei giorni domenica? Un libro inno alla vita e alla gioia delle piccole cose. Anche quando sembrano non aver senso. La … Continue reading «Cantiere lettura»: cinque libri indipendenti da leggere sotto l’ombrellone a Ferragosto »

  Nero ferrarese (Lorenzo Mazzoni; pessime idee; 2020) Tre colpi d’arma da fuoco: mano sinistra, petto e spalla. Così si presenta il corpo del ragazzo di estrema destra trovato morto nell’auto. Una Ferrara ancora sotto shock per l’omicidio Aldrovandi piomba nella paura di attentati politici. Pietro Malatesta, ispettore di polizia e anarchico di natura, si troverà̀ a indagare su un omicidio dalle dubbie motivazioni. Brigate … Continue reading «Cantiere lettura»: cinque noir indipendenti da leggere sotto l’ombrellone »

  Nella foto di questa pagina ci sono i festeggiamenti per il mio quarantesimo compleanno, nell’agosto del 2019. Sono partito dalla Sicilia a 40 anni ed un giorno esatti. Quando ritornerò di nuovo in Sicilia a fine luglio, compirò 43 anni dopo una settimana. Tre anni lontano da casa, dalla mia Isola. Ma quanto sono lunghi, 3 anni? Si dice sempre: sembra ieri. È quello … Continue reading Da riva a riva: il ritorno a Messina dopo 3 anni. “Sembra ieri”, anche se non è così »

      Un’idea di infanzia (Nadia Terranova) Pinocchio, l’adolescenza, il male e le figure nei libri; Maurice Sendak e Suzy Lee, Vanna Vinci e Franco Matticchio: nel corso degli anni Nadia Terranova, tra le autrici più in vista delle nuove generazioni, ha fatto della letteratura per ragazzi l’oggetto principale della sua attenzione di critica, scrivendone periodicamente su «Il Foglio», «La Repubblica» e il supplemento … Continue reading «Cantiere lettura»: 5 libri da portare in vacanza per conoscere meglio la casa editrice Italo Svevo »

  Se il mondo torna uomo. Le donne e la regressione in Europa (Lidia Cirillo; Alegre, 2018)     Una sinistra confusa ha tenuto artificialmente in vita l’illusione che liberismo – la teoria economica – e liberalismo – sua presunta forma ideologica a garanzia di diritti e libertà personali – potessero convivere. Ma la scomparsa di ogni freno alla libertà di profitto, unica ricetta adottata … Continue reading «Cantiere lettura»: cinque libri sull’aborto e i diritti negati »