Archivi della categoria: Gregorio Parisi

Scrive di calcio su Messinanelpallone, parla forse un po’ troppo di musica e mette la cravatta per vendere case. Nel tempo libero dorme e beve gin tonic accettando di tenere blog su siti cittadini

Capodanno, “Anno nuovo vita nuova” e altri modi di dire che non tengono conto del fatto che gli anni, le settimane e i mesi altro non sono che figli di convenzioni umane e quindi la vita nuova tocca crearla direttamente a noi. Ora, detto questo: è il quarto giorno del 2021 e già ci sono state fior di polemiche, aggressioni social, uno che la notte … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »

Non è stato il nostro anno migliore, non possiamo negarlo. Ma non è questione di pandemia, non direttamente perlomeno: sono stati mesi duri per chi anche tramite la musica trovava una necessaria valvola di sfogo alle difficoltà della vita, e se chi scrive queste righe lo dice da usufruitore del prodotto “musica” (quindi concerti, dischi e così via) un pensiero ancor più grande va a … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »

Nel novembre del 1997 ho rasato i capelli a zero perché ogni domenica che passavo davanti alla tv mi innamoravo di Ronaldo. Ho mantenuto quel taglio per anni, pur con qualche variante, per cui non sono la persona più adatta per fare la morale a chi è a lutto da giorni per la morte di Diego Armando Maradona—anche volendo, non potrei. So cos’è la fede, … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »

In questi ultimi giorni ho ricevuto una lettera che voglio condividere con noi. A scriverla è tale Babbo N., che mi dice “Ciao Gregorio e innanzitutto complimenti per la trasmissione. Volevo chiederti se conoscevi un modo per non far fare becera campagna elettorale usando il mio nome, anche se voglio restare anonimo che poi sennò mi chiama la D’Urso. Sono stato coinvolto in un giro … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »

Avete presente quando due persone si risentono dopo un po’ di tempo? Magari casualmente, o perché uno ci ha pensato prima dell’altro e ha mandato un messaggio anticipando i tempi e scrivendo la fatidica frase “però fatti sentire, ogni tanto…”; ora, questo è un grande inganno, è tutta un’illusione come in Mulholland Drive: se tizio A e tizio B non si sentivano da sei mesi … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »

Poco più di un annetto fa sono andato a una mostra e i due ragazzi che ho incontrato all’ingresso, lui 18enne e lei 15-16enne, mi hanno chiesto informazioni sul mio tatuaggio dei Pearl Jam, restando stupiti e malcelando un po’ di invidia quando ho detto loro che li avevo visti live più di una volta. Ci pensavo ieri guidando, mentre ascoltavo una playlist estiva che … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »

I solutori più attenti avranno capito che la playlist di lunedì scorso era quella che metteva insieme tutti gli artisti con cui questa amministrazione sta pensando di sostituire i grandi concerti andati a finire a Catania. È stato più semplice del previsto non avendo dovuto pubblicare nulla, e quindi oggi replico aumentando le difficoltà, inserendo cinque suggerimenti (motivati) da far pervenire a questa attenta amministrazione … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »

Il termometro segna oltre 30 gradi in questo lunedì che ci accompagna verso l’uscita di un luglio particolarmente caldo nei giorni feriali, e in cui non sempre i weekend sono stati all’altezza delle aspettative. Possiamo dire a cuor leggero che il sabato ha fatto a tratti il lunedì, rovinando un po’ le giornate al mare di chi, indefesso lavoratore, suda nell’infrasettimanale (perché no, anche il … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »

Praticamente oggi fa caldo. Ve ne siete accorti? Siamo entrati in quella parte dell’anno in cui uscendo di casa si boccheggia. Gli esperti tendono a chiamare questa situazione in molti modi, parecchi però concordano su “estate”. Proprio partendo da questa rivoluzionaria idea che in questi mesi può fare molto, molto caldo, ci rinfreschiamo con un tuffo nel passato (più o meno recente) andando ad ascoltare … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »

Sono un maschio bianco cisgender etero, per cui quando, in questi giorni infuocati, sentite parlare di privilegi, sentite indirettamente parlare anche di me e di tanti come me. Qual è il mio (il nostro) privilegio, direte voi? Non prettamente tangibile, probabilmente a molti sembrerà anche una sciocchezza, ma ho la fortuna di dover pagare solo per i miei sbagli, e di non rischiare altro a … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »