Archivi della categoria: Nomen Omen

  di Carmelo Celona MESSINA. È il nome di una piazza, ma si intende un intero quartiere. Un rione che è un universo urbano autonomo. Piazza S. Vincenzo è un luogo che polarizza in modo estremamente identitario la vita di uno dei quartieri più funzionali della città. Un luogo di relazione per eccellenza. Si trova all’interno di un ambito urbano di buona qualità, vivibile e a … Continua a leggere Piazza San Vincenzo e il dolce devozionale della Madonna della Lettera »

  MESSINA. Trentatreesima puntata (Qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. GRAVITELLI. Rione; contrade ai lati del torrente Portalegni, dal viale Italia, salendo per la … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: Gravitelli »

  MESSINA. Trentaduesima puntata (qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. GESSO. Villaggio collinare ricadente all’interno del territorio comunale, che sorge sul versante nord dei Monti … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: Gesso »

  MESSINA. Trentunesima puntata (qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. MOLINO: villaggio collinare al confine con Scaletta Zanclea, che sorge su una vallata percorsa … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: Molino »

  MESSINA. Trentesima puntata (qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. MASSE. Borgo rurale che sorge nella parte acromiale dello spartiacque dei monti peloritani, sul … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: Masse »

  MESSINA. Ventinovesima puntata (qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. DINNAMMARE. Cima del monte che domina a Ssudovest lo Stretto e la città di … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: Dinnammare »

  MESSINA. Ventottesima puntata (qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. GESCAL. Acronimo di (GEStione CAse per i Lavoratori): appena superando il Villaggio Aldisio, prendendo … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: Gescal »

  MESSINA. Ventisettesima puntata (qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. LARDERIA: Contrada di Messina fra le prime pendici orientali di Dinnammare e la marina … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: Larderia »

  MESSINA. Ventiseiesima puntata (qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. ZAFFERIA: casale a meridione di Messina, tra Pistunina, Tremestieri, le colline di San Filippo … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: Zafferia »

  MESSINA. Venticinquesima puntata (qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. PIAZZA FANNENNA. Nella toponomastica ufficiale piazza Martiri d’Ungheria, nel quartiere di Giostra alla fine … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: piazza Fannenna »