Archivi della categoria: Diletta Di Bartolo

Prossima alla laurea in Filosofia e Scienze Umane presso l’Università di Messina, da sempre si è interessata alla politica e al sociale. Ha partecipato ad attività di volontariato con bambini di realtà difficili, ragazze madri e minori extracomunitari. Ha partecipato anche all’organizzazione e realizzazione di eventi di intrattenimento; negli ultimi anni si è avvicinata alla comunità LGBTQI di Messina nelle sue campagne contro le discriminazioni e per il riconoscimento dei diritti che ad oggi le vengono negati.

  Io non sono lesbica.  Boom! Strano a dirsi? Immagino quanto sia strano crederci. Ebbene a me è capitato di sentirmi chiedere, certo con un po’ di imbarazzo: “Quindi cosa sei?”.  In apparenza sembrerebbe una domanda scortese, io non sono un “cosa”, semmai sono un “chi” e il mio “chi” è sicuramente un fatto più complesso del semplice orientamento sessuale. Io sono i miei studi, … Continua a leggere I nostri gusti sessuali e le etichette con cui cataloghiamo il mondo »

  MESSINA. Guida alla lettura: l’intervista di oggi è reale, con un interlocutore reale che ha scritto di suo pugno le risposte. Visti i miei trascorsi non era scontato. In tema di diritti lgbtqi la nostra città mostra sempre un buon fermento. Pochi giorni fa, presso l’Aula Magna della Corte d’Appello del Palazzo di Giustizia, si è tenuta una conferenza sul tema della disforia di genere, … Continua a leggere Di cosa parliamo quando parliamo di “disforia di genere” »

  Oggi voglio parlarvi di coming out e voglio parlarvene attraverso il racconto di una storia sicuramente non avvincente, seppur per qualche aspetto interessante, di un personaggio alquanto insignificante, ma che aveva voglia di condividerla con voi. C’est moi.  Comincia a diventare noto, ma repetita iuvant, che l’espressione “coming out” indica l’atto volontario di una persona che letteralmente ‘viene allo scoperto’ quindi dichiara a qualcuno … Continua a leggere L’outing, il coming out e l’amore senza etichette »

  Claudio Fava, candidato alle regionali di Mdp e di Sinistra Italiana, accusa di omofobia Nello Musumeci (Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia) alla luce delle sue recenti dichiarazioni durante la presentazione del suo progetto “Diventerà bellissima”, in cui afferma di voler riservare alle coppie gay gli “avanzi della cena” (‘Prima le coppie fondate sul matrimonio, poi le coppie di fatto eterosessuali, poi – … Continua a leggere Unioni civili: Musumeci ha ragione. La Costituzione no »

  Per la neo-rubrica #NonSoloFancazzismo (che naturalmente ho appena inventato in estemporanea), vi racconto di una conferenza fichissima che vi siete persi sabato scorso presso la Chiesa valdese della nostra città. Non sono ironica comunque, era veramente fica. All’interno della rassegna “L’eredità della Riforma 500 anni dopo Lutero”, promossa dalla Chiesa valdese, si è tenuto un appuntamento dal titolo “Unioni civili: uguali diritti per tutti”. … Continua a leggere Le unioni civili, il matrimonio e l’importanza delle parole »

AVVISO: per i neofiti della mia rubrica vi informo che questo blog non è politicamente corretto. Tutte le categorie che si sentiranno discriminate o schernite si rivolgano alla redazione, che non sono io (un saluto ad Alessio e Marino, vi si vuole bene). Oggi vorremmo prepararvi alla riapertura delle serate invernali dell’OMD, che quest’anno per la prima volta si terranno al Palcò (ex Flexus, per … Continua a leggere Cinque tipi di ragazze che potreste incontrare in una serata frociah »

  La storia che vi racconto oggi è così inventata che ho deciso di inventarne pure i protagonisti. Praticamente il mio blog sta diventando un romanzo a puntate. Stavolta accorreranno in mio soccorso alcuni personaggi dell’Epica, anche se un po’ rivisitati. Come presupposto al racconto ci è utile porre prima di tutto un antefatto, ancora una volta di invenzione. Diciamo allora che dei ragazzi di … Continua a leggere Il politically correct al tempo degli Dei Greci »

  Questo post, scritto in tempi non sospetti, nasceva come un gioco. Ma a volte il destino è beffardo e fa strani scherzi. Quella che seguirà sarà un’intervista inventata, ispirata ad una telefonata con Marzia Raffone, la cazzutissima dj dell’OMD. Di tutta l’intervista l’unica parte fedelmente riportata, che si riferisce agli incresciosi fatti di cronaca di stanotte, è la seguente: È confermata la serata di … Continua a leggere Noi al M’Ama ci andiamo lo stesso »

  Guida alla lettura: il contenuto di questo blog è nella sua interezza una menzogna, un gioco di immaginazione o forse una sorta di Dialogo sopra i massimi sistemi che mette in relazione due utenti medi di Facebook, ma senza nessun Sagredo che faccia da mediatore. Se quello che cercate è un articolo informativo vi consiglio la lettura di Repubblica, il Resto del Carlino o … Continua a leggere Gianna Nannini, vieni a ballare all’Omd »