Archivi della categoria: Venera Leto

Venera Leto (Castroreale, 1983) impara a leggere a tre anni e da quel momento non smette più. Affascinata dal potere dei segni e delle immagini cresce riempiendo fogli bianchi. Si laurea in architettura, consegue un dottorato in architettura del paesaggio, studia e lavora all’estero ma decide di tornare a Messina. Convinta della relazione tra architettura, luogo e relazioni sociali diventa imprenditrice nella città in cui vive. Dal 2017 si prende cura della Libreria Colapesce.

Colapesce è uno spazio di resistenza culturale. Sulla scia dei caffè letterari che hanno fatto la storia del ‘900, può intendersi come un luogo di incontro tra il desiderio di ristorarsi ed il desiderio di accrescere la propria cultura. Non è dunque un semplice bar, non è dunque una semplice libreria ma nemmeno la semplice unione tra i due elementi. È un luogo dell’anima dove all’odore del caffè si mescola l’odore della carta stampata e al piacere di stare insieme davanti unbuon calice di vino o un buon cocktail, si mescola l’amore per i libri e per gli eventi culturali. La mission è creare rigenerazione urbana e inclusione sociale attraverso la cultura.

  “Colapesce” è uno spazio di resistenza culturale, nato sulla scia dei caffè letterari che hanno fatto la storia del ‘900. Un luogo di incontro tra il desiderio di ristorarsi e quello di accrescere la propria cultura. Non è un semplice bar, quindi, né una semplice libreria, ma un luogo dove all’odore del caffè si mescola l’odore della carta stampata. La “mission” del locale è creare … Continua a leggere «Cantiere lettura»: cinque libri consigliati dalla Libreria “Colapesce” »