Author: Marino Rinaldi

  In riva al mare, sognando la bella stagione che verrà   Sole e vento permettendo, sarà la litoranea dello Stretto, dall’Annunziata a Torre Faro (e oltre) il luogo prediletto da migliaia di messinesi, che dopo la burrasca di Pasquetta e l’antipasto del 25 aprile si riverseranno sulle spiagge e nei lidi della città, per mangiare, prendere la tintarella e soprattutto ballare con i piedi … Continua a leggere Cinque cose da fare il primo maggio a Messina (e dintorni) »

  MESSINA. «Si tratta di un progetto realizzato da messinesi per i messinesi. Non devono essere gli altri a spiegarci come valorizzare le nostre bellezze». Si apre con questa dichiarazione d’intenti la conferenza stampa di presentazione di “MessinArcana”, neonata manifestazione culturale promossa dall’associazione no profit PuliAmo Messina per riscoprire luoghi inaccessibili, sconosciuti o non sufficientemente valorizzati della città. I proventi dell’iniziativa (il contributo per l’accesso è libero) … Continua a leggere Meraviglie nascoste: il volto inedito della città svelato da “MessinArcana” (video) »

  MESSINA. Ridare luce e decoro a un’area verde di Messina collocata in un punto strategico della città, a due passi dal MuMe, dal capolinea del tram e dei bus e proprio all’inizio della pista ciclabile che costeggia la litoranea. Risale a circa sette mesi fa il progetto presentato da un gruppo di imprenditori all’Amministrazione comunale per riqualificare “Villa Sabin”, piccolo polmone verde della zona nord che … Continua a leggere Pareti da arrampicata, piste da bike e un parco avventura: il progetto per riqualificare la “giungletta” Sabin »

  MESSINA. È una storia struggente e poetica quella apparsa nei giorni scorsi sulle pagine di Al Jazeera, che ha raccontato il progetto di integrazione portato avanti dai docenti dell’Istituto nautico “Caio Duilio” per permettere ai tanti migranti sbarcati sullo Stretto di “far pace” con il mare dopo l’Odissea fra le onde in cui hanno rischiato di perdere la vita. O in cui hanno visto morire … Continua a leggere «Friendly Sea»: i migranti messinesi sopravvissuti alla traversata “riscoprono” il mare »

  MESSINA. Sono partiti da Lipari il 29 marzo e sono rientrati alle Eolie appena qualche giorno fa, con le valigie vuote e l’anima stravolta da un’esperienza che ha cambiato per sempre la loro vita e quella delle tre ragazzine indiane a cui hanno restituito la prospettiva di un futuro. Lui si chiama Shaveh De Francesco e ha 46 anni, lei Daniela Topazio, 38enne, entrambi … Continua a leggere Da Lipari a Vijayawada, nel segno dell’Amore: il progetto solidale di due messinesi per i “loro” 500 piccoli indiani »

  MESSINA. Un siciliano su 4 non ha letto nemmeno un libro nel corso del 2016 e una famiglia siciliana su 5 non possiede in casa nemmeno un volume. I dati annuali pubblicati dall’Istat sulla produzione e la fruizione di libri in Italia descrivono un Paese in cui la lettura è divenuto un fenomeno di nicchia, riservato a un ristretto pubblico di iniziati: appena il … Continua a leggere Sicilia: la terra di Pirandello che ha dimenticato i libri »

  Il prossimo 8 giugno Messina avrà una grande opportunità per dimostrare di che pasta è fatta e per prendere ulteriormente le distanze dai recenti e imbarazzanti episodi di cronaca che hanno oltraggiato la grande storia di una città che non merita di subire l’infamia dell’intolleranza e del razzismo. Il Pride 2019, in questo senso, non deve essere solo un’occasione per rivendicare i sacrosanti diritti … Continua a leggere L’8 giugno tutti in piazza, per sconfiggere l’odio e l’intolleranza con un grande abbraccio arcobaleno »

Il qualunquista dinamitardo   Il qualunquista dinamitardo è una sorta di animale virtuale per metà muccalapuni e per metà buddaci. Presente nel mare magnum dei social 24 ore su 24, abbocca a tutta l’immondizia presente nell’Etere in maniera indiscriminata, condivide senza sosta, “spamma”, si indigna, inveisce e si incazza. Convinto che ci sia un complotto cosmico ai suoi danni, di cui lo stesso Zuckerberg è … Continua a leggere Cinque messinesi virtuali. Bestiario social cittadino »

  MILANO. Si continua a parlare dell’azienda bielorussa “Sky Way”, la controversa società concepita sulle teorie dell’ingegnere e inventore Anatoly Yunitskiy che, secondo il programma da candidato a sindaco di Cateno De Luca, avrebbe dovuto realizzare l’avveniristico “tram volante” in riva allo Stretto. A fare le pulci alla società, dopo l’inchiesta di Lettera Emme che ha fatto luce su intrecci societari, indirizzi in paradisi fiscali, controversie … Continua a leggere Sky Way, l’azienda del tram volante nel mirino del Corriere della Sera »

  MESSINA. Si svolgerà il prossimo 15 giugno il primo “Gay Pride” dello Stretto. Nel cinquantesimo anniversario dei moti di Stonewall, che hanno segnato la nascita del movimento lgbt e delle sue lotte contro la discriminazione basata sull’orientamento sessuale, anche Messina avrà il suo Pride. Si è costituito infatti nelle scorse settimane il comitato organizzatore a cui hanno già aderito decine di associazioni e collettivi impegnati … Continua a leggere Messina, il 15 giugno il primo Gay Pride dello Stretto »