Archivio Tag: Sergio De Cola

MESSINA. E’ tecnicamente sicura, la struttura di un edificio legato al sottosuolo del Viale Regina Elena? Dal punto di vista delle autorizzazioni, è legittimo che delle fondamenta siano realizzate in regime concessorio? Quanto e come è stato conteggiato il canone di concessione dell’occupazione del sottosuolo comunale in regime dei vigenti regolamenti del Comune di Messina? Sono questi i quesiti che si pongono i consiglieri della … Continua a leggere Messina, la Circoscrizione chiede chiarezza sull’edificio Blue Line a San Licandro »

  MESSINA. La Regione Sicilia ha firmato il decreto per completare il finanziamento di 72 milioni di euro per il porto di Tremestieri. È stato così portato a termine l’iter che finalmente approda alla firma del contratto con l’impresa che si è detta prontissima ad iniziare e a completare nel termine previsto di 18 mesi. “È stato un lavoro complesso e difficile reso possibile dalla collaborazione … Continua a leggere Porto di Tremestieri, firmato il decreto per completare il finanziamento »

MESSINA. Quella tra Pippo Trischitta e Sergio De Cola sta assumendo i contorni della faida, col primo che attacca ed il secondo che schiva i colpi. Il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale la sua bomba l’ha sganciata poco meno di una settimana fa, in conferenza stampa, puntando il dito contro l’assessore all’Urbanistica per incompatibilità.  All’accusa, De Cola aveva fatto spallucce, dichiarandosi certo della legittimità dei … Continua a leggere Incompatibilità, Trischitta attacca, De Cola difeso dall’ex assessore Gianfranco Scoglio »

MESSINA. Del piano regolatore, per tre anni e mezzo, non sembrava importare a nessuno, nonostante la variante fosse “scaduta” nel 2012. Da due settimane è diventato argomento caldissimo, con scambio di comunicati, e circolari sull’asse Messina-Palermo che coinvolgono segreteria generale, assessorato al territorio e consiglio comunale. Chi si era tenuto relativamente fuori dalla contesa, e cioè l’assessore all’Urbanistica Sergio De Cola, è stato tirato dentro per … Continua a leggere Piano regolatore, Trischitta e Santalco all’attacco »

MESSINA. E’ stato in silenzio una settimana, alla fine non ce l’ha fatta più. Antonio Le Donne, segretario generale del comune di Messina, ha preso carta e penna e ha deciso di dire la sua, dopo essere stato messo in croce per giorni, sulla questione degli allegati secretati della delibera sui vincoli di salvaguardia, l’ormai famigerata “Salvacolline”. Piccato, Le Donne parla di “macroscopiche inesattezze nei … Continua a leggere “Salvacolline”, Le Donne difende la scelta di non pubblicare gli allegati prima del voto d’aula »

MESSINA. Il comune di Messina “secreta” gli allegati alla variante di salvaguardia approvata in giunta e parcheggiata in consiglio, appellandosi ad un appiglio normativo sotto forma di circolare regionale. Il dirigente del dipartimento regionale Territorio ed Ambiente Salvatore Giglione interviene sull’argomento con rara tempestività e scaglia fulmini e saette all’indirizzo del segretario generale Antonio Le Donne. I consiglieri comunali prendono atto, e chiedono al presidente del … Continua a leggere Delibera “salvacolline della discordia”, la Regione minaccia l’invio di un commissario ad acta »

MESSINA. “Abbiamo la voglia e la gioia di poterlo fare”. Renato Accorinti raduna al Palacultura i suoi assessori (quelli che sono rimasti), di sabato mattina, per una “parata” dopo la vittoria in aula di due notti fa, quando è stata bocciata la mozione di sfiducia che avrebbe azzerato giunta e consiglio. Facce distese e larghi sorrisi da parte di tutti i rappresentanti dell’amministrazione, il pericolo … Continua a leggere Accorinti ed i suoi assessori “in parata” dopo la mancata sfiducia »

MESSINA. Era attesa da tempo, ed è arrivata sul possibile filo di lana, a ventiquattrore dal voto alla mozione di sfiducia che domani approderà in aula: la Giunta ha approvato la delibera con cui propone al consiglio comunale l’adozione della “Variante parziale di tutela ambientale del PRG”. “Si tratta di un atto di grande importanza che prende origine da una delibera del precedente consiglio comunale”, … Continua a leggere Piano regolatore, arriva in extremis la variante di salvaguardia »