Archivio Tag: Consiglio comunale

  MESSINA. La prima seduta di consiglio dopo la tempesta di Gettonopoli si apre…come la vecchia. Ventidue presenti (su quaranta), interruzione immediata dopo l’apertura (quaranta minuti dopo l’orario di convocazione), capigruppo immediatamente al tavolo della presidenza per discutere l’ordine dei lavori. Tra i consiglieri che hanno subito la pesantissima condanna, mancano solo Carmelina David, Daniele Zuccarello, Piero Adamo e Nicola Cucinotta, che ormai da quattro … Continua a leggere Consiglio comunale, la prima seduta dopo Gettonopoli »

  MESSINA. Il giorno del giudizio è arrivato lunedì sera tardi. Alle 22.30, dopo nove ore di camera di consiglio, il presidente della prima sezione penale del tribunale Silvana Grasso ha letto la sentenza di primo grado che infligge un durissimo pugno allo stomaco al consiglio comunale messinese: condanne per truffa e falso per tutti gli imputati, provvisionale altissima (diecimila euro da pagare immediatamente, per … Continua a leggere Gettonopoli, condanne per tutti e pugno di ferro: la sentenza e le conseguenze »

  MESSINA. “I consiglieri hanno agito in virtù di una prassi consiliare documentata dai verbali”. Lo ribadisce più e più volte Nino Favazzo, nell’arringa finale prima che il collegio si riunisca in camera di consiglio e ne esca fuori con la sentenza sul caso Gettonopoli, che un anno e mezzo fa ha investito come un treno il consiglio comunale e che oggi pomeriggio potrebbe mutarne il … Continua a leggere Gettonopoli, stamattina l’arringa finale: tra qualche ora la sentenza »

  MESSINA. E’ arrivato il giorno del giudizio per diciassette (su quaranta) consiglieri comunali messinesi, a un anno e mezzo dall’inchiesta che ha scosso dalle fondamenta il consiglio comunale. Tra qualche ora, per “gettonopoli” arriverà la sentenza di primo grado. L’accusa ha chiesto assoluzione piena “perché il fatto non sussiste” per Libero Gioveni e Nora Scuderi, e la condanna per tutti gli altri: Nino Carreri (3 anni … Continua a leggere Gettonopoli, il giorno del giudizio per diciassette consiglieri comunali »

  MESSINA. L’avevano giurato, l’hanno mantenuto. L’inciucio del consiglio comunale affinchè passasse la delibera su MessinaServizi non è stato indolore, per l’amministrazione guidata da Renato Accorinti: una contropartita ci sarebbe stata, era la promessa. Ed è arrivata. Un nutrito pugno di consiglieri comunali potrebbe di fatto mettere la giunta nell’angolo. Come? proponendo modifiche sostanziali alla delibera appena approvata. Giuseppe Santalco, Nino Carreri, Benedetto Vaccarino, Pio … Continua a leggere MessinaServizi, i consiglieri rilanciano: “Aprire a partner pubblici” »

MESSINA. Entra in aula, e sono quasi le dieci di sera, Francesco Pagano (Progressisti democratici), e mentre fa il suo ingresso esce Elvira Amata (Fratelli d’Italia). Altra mezz’ora, arriva Pippo Trischitta (Forza Italia) e dopo un po’ escono Nino Interdonato e Nino Carreri (Dr, il secondo parecchio piccato). Si va al voto, sono le undici e mezza, e la delibera di MessinaServizi, la famigerata, discussa, faticosissima delibera … Continua a leggere MessinaServizi, dopo due mesi e mezzo passa la delibera. Coi trucchi d’aula »

  MESSINA. Sono le undici e mezza di sera, c’è in corso una seduta di consiglio comunale che si trascina stancamente, e senza nessun vero motivo d’interesse, ormai da tre ore. Si parla dell’ormai leggendaria MessinaServizi Bene Comune, nuova partecipata che, ormai lo sanno anche le pietre, prenderà il posto di Messinambiente (e della sventuratissima Ato3) nella gestione del ciclo dei rifiuti. Le stesse pietre … Continua a leggere La vicenda MessinaServizi raccontata senza politichese »

  MESSINA. Dopo una settimana di fuoco per via dell’argomento MessinaServizi Bene Comune, e in seguito a sette giorni di polemiche, l’amministrazione guidata da Renato Accorinti passa al contrattacco, e “mette i puntini sulle “i”, rispondendo ai questiti che sono stati da più parti sottoposti. “Con riferimento alle problematiche emerse nelle discussioni relative all’affidamento del servizio di raccolta e smaltimento dei RSU alla “MessinaServizi Bene Comune” … Continua a leggere MessinaServizi, l’amministrazione mette i puntini sulle “i” »

MESSINA. Perché un organo elettivo approva a fine giugno 2016 un piano di gestione che prevede una società di scopo, la costituisce votandola a febbraio 2017 , ma all’atto di darle l’incarico per la quale ha votato gestione e costituzione, il 12 giugno 2017 si tira indietro e la lascia vuota? E’ quello che il consiglio comunale ha fatto con MessinaServizi bene Comune, votandone la creazione giuridica dopo … Continua a leggere MessinaServizi, prima ti costituisco la società, poi la lascio vuota »

  MESSINA. Cinque sedute di consiglio comunale, compreso un “question time”, come quelli che si fanno alla Camera dei Lord, e tre delibere approvate. In compenso, centinaia di interventi, cadute del numero legale e dozzine e dozzine di commissioni. Il tutto per qualche spicciolo meno di 63mila euro. Tanto è costato il consiglio comunale ad aprile in gettoni di presenza ai consiglieri. Chi ha guadagnato di … Continua a leggere Gettoni di presenza, quanto hanno guadagnato i consiglieri ad aprile »