Obesità non ti temo: continua lo Street Food Fest

 

Terza giornata per il Messina Street Food Fest, che dalle 18.00 alle 01.00 proseguirà ricchissimo di eventi, fra appuntamenti musicali, intrattenimento per bambini e quattro show cooking, il cui ricavato sarà devoluto oggi all’associazione Autismo Onlus, che accoglie persone affette da questa grave patologia.

Tre dj set che andranno avanti ininterrottamente dalle 19 all’una di notte, due concerti per i Firrio ed i Fuori orario, e show cooking da leccarsi i baffi. Alle 18 tocca agli studenti dell’Antonello con una cassata di ricotta al forno con cremoso al cioccolato e cocktail “essenza siciliana. Quindi alle 20 sarà la volta di Roberto Toro ed al suo Baccalà sfogliato alla ghiotta, mentre alle 21 spazio al pane cunzato di Paolo Romeo.

Quest’anno gli stand dedicati al cibo saranno ben 40, con specialità di ogni tipo. Dal dolce al salato c’è un vero e proprio ben di Dio nelle “casette” che animeranno la piazza in un trionfo di odori, sapori e culture. E se di certo non mancheranno i fiori all’occhiello della tradizione culinaria messinese (sì, tranquilli, u tajuni c’è pure quest’anno), ci sarà spazio anche per tante novità italiane ed estere, dal sushi al burritos messicano, dalle ciambelle americane alla bombette pugliesi, dagli immancabili arrosticini abruzzesi al lampredotto toscano.

 

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments