“Il Terzo posto”, paradiso della carne

 

Una bellissima location su due piani, arredata con gusto, una cantina molto fornita, con circa 100 etichette, birre artigianali, ottimi salumi e soprattutto, vero tratto distintivo del locale, più di 20 razze di carni diverse, tra bovine, equine e suine.

Si tratta del nuovissimo Il Terzo Posto (viale San Martino 25), bistrot-bracieria inaugurato poco prima dell’estate e aperto dai proprietari delle Tre Sorelle. A stupire è sia la qualità che la varietà. A impreziosire le pietanze è il particolare processo di maturazione delle carni denominato “Frollatura”, che tramite una lenta asciugatura aumenta la tenerezza, la succosità e il sapore dei prodotti. Molto ricco il menu degli hamburgher, che spaziano dalla carne di asina al maialino dei nebrodi fino al più esotico whagyu giapponese.

 

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments