Archivio Tag: numero legale

MESSINA. Il caso delle ultime settimane è noto: da otto sedute, al momento del voto in consiglio comunale cade miseramente il numero legale, rendendo impossibile l’approvazione (o la bocciatura) della delibera di cui si è discusso. In questo caso quella che affida alla MessinaServizi l’appalto di igiene ambientale. Una delibera che risale al 4 gennaio, e che è ancora ferma al palo. Dopo otto sedute … Continua a leggere Consiglio comunale, le sedute cadono, mentre nei cassetti languono 72 delibere da votare »

MESSINA. C’è un consiglio comunale che già le inchieste di Gettonopoli hanno fortemente delegittimato, e che oggi è sotto una pessima luce per via delle otto consecutive cadute del numero legale durante la discussione della delibera sulla MessinaServizi Bene Comune. C’è un generale malcontento verso l’operato di molti dei quaranta consiglieri, che adesso potrebbe concretizzarsi. Con un bel ribaltone. Per quattro, a causa delle assenze ingiustificate dall’aula. … Continua a leggere Consiglio comunale, in quattro rischiano per “assenze ingiustificate” »

MESSINA. “Consiglieri assenteisti: i rifiuti siete voi”. Non c’è molto da interpretare nello striscione apparso nottetempo a piazza Cairoli, in cui qualcuno ha voluto esprimere il suo disappunto per la questione rifiuti che stancamente si trascina da settimane: c’è da approvare la delibera di affidamento dei servizi di raccolta e spazzamento alla nuova società MessinaServizi Bene Comune, e per una mezza dozzina di volte è caduto … Continua a leggere MessinaServizi, la rabbia in uno striscione a piazza Cairoli contro i consiglieri assenteisti »

MESSINA. Lo scenario più plausibile, dopo la seconda seduta di fila in cui cade il numero legale prima del voto sulla decadenza di Donatella Sindoni, è che la mozione di sfiducia al sindaco Renato Accorinti e alla sua giunta possa non essere votata. Il consiglio comunale si arena, sulle sorti della collega decide di non decidere, fa chiudere la seduta e rimanda tutto alla prossima settimana, mettendo … Continua a leggere L’affaire Sindoni e la mozione di sfiducia. Il filo rosso che accontenta tutti. O quasi »