Archivio Tag: concordato

  MESSINA. Agli sgoccioli, ma la decisione è arrivata: il tribunale fallimentare ha accettato la proposta di concordato con cui Messinambiente ha tentato di evitare il fallimento, ritenendo congruo e “solvibile” l’accordo di trenta milioni di euro in cinque anni per soddisfare i creditori. Adesso, entro il 15 settembre, serve la delibera di approvazione della spesa da parte del consiglio comunale. Per la partecipata di … Continua a leggere Messinambiente, niente fallimento: il tribunale dà l’ok per il concordato »

  MESSINA. Un vero e proprio atto d’accusa. Sincero, per niente autoassolutorio. La strategia di Messinambiente, davanti alla seconda sezione civile, presieduta dal giudice Giuseppe Minutoli, presso la quale stamattina sarà depositata la proposta di concordato per evitare il fallimento, è questa. Ammettere gli errori. E sperare che, con la nuova MessinaServizi Bene Comune, non saranno ripetuti. E’ l’avvocato Marcello Parrinello ad averla studiata: legale … Continua a leggere Messinambiente, nel concordato spiegate le ragioni di un disastro lungo 19 anni »

  MESSINA. C’è tutto il “think tank” dell’operazione MessinaServizi Bene Comune e Messinambiente, tra i destinatari dell’e-mail che Beniamino Ginatempo, che di MessinaServizi è amministratore, ha scritto per chiedere, abbastanza allarmato, di conoscere alcuni dati che gli servono prima di mettere la firma della società che amministra sul piano concordatario di Messinambiente, da presentare entro il 3 luglio al tribunale di Messina per evitarne il fallimento. … Continua a leggere MessinaServizi, tutti i dubbi dell’amministratore Beniamino Ginatempo »

MESSINA. Tre relazioni. Tante ce ne sono volute perché l’amministrazione Accorinti decidesse le linee guida per il concordato preventivo da sottoporre entro fine giugno al tribunale fallimentare per evitare il crac di Messinambiente. E alla terza relazione si è capito che l’orientamento del concordato andrà in direzione della continuità aziendale e non verso la liquidazione, come era emerso dalla seconda relazione. A sottolinearlo è Marcello … Continua a leggere Messinambiente, cosa c’è nel futuro dei dipendenti. E di MessinaServizi »

MESSINA. Tira un sospiro di sollievo, Messinambiente. La partecipata di via Dogali, sul capo della quale pende l’istanza di fallimento chiesta dall’Agenzia delle Entrate per un debito da una trentina di milioni, avrà altri sessanta giorni di tempo per il perfezionamento del piani finanziario di rientro dai debito. Stamattina, a due mesi dall’udienza fallimentare in cui i vertici della partecipata avevano chiesto l’accesso al concordato … Continua a leggere Messinambiente, accordata la proroga di due mesi per il concordato. Restano i problemi »

MESSINA. Con un assegno da centomila euro. Nasce così la MessinaServizi bene Comune, società che dal 30 marzo, con la costituzione alla camera di Commercio, ha preso ufficialmente il posto di Messinambiente quale partecipata che si occuperà di raccolta, spazzamento e servizi ambientali, e della quale amministratore unico sarà Beniamino Ginatempo. Partecipata tra l’altro per modo di dire, visto che azionista unico è il comune … Continua a leggere La MessinaServizi Bene Comune nasce con un assegno non trasferibile »

MESSINA. Quarantacinque giorni alla presentazione del concordato, del piano di rientro dai debiti e della documentazione, e a Messinambiente è ancora buio pesto. I commissari giudiziari Paolo Bastia (ordinario di Economia Aziendale presso l’Università degli Studi di Bologna e di Analisi dei costi alla Luiss di Roma) e Antonino Mazzei (avvocato messinese) nominati dal giudice delegato Giuseppe Minutoli, non sono ancora materialmente in possesso delle “carte” necessarie a … Continua a leggere Messinambiente, i problemi di sempre mentre i curatori giudiziari Bastia e Mazzei sono al lavoro sul concordato »

MESSINA. La buona notizia è che il fallimento sembra scongiurato, e che il concordato presentato dal liquidatore Giovanni Calabrò pare sia stato accettato. La cattiva è che mancano sei milioni di euro. Piove sempre sul bagnato, per Messinambiente. Anche quando sembra che all’orizzonte le nubi per un attimo si siano diradate e un tiepido sole abbia fatto capolino. Pia illusione. Dopo l’accettazione del concordato, si attende … Continua a leggere Messinambiente non fallisce più, in arrivo il concordato. Ma servono sei milioni subito »

GIAMMORO. Una carriera lanciatissima nel mondo della nautica da diporto di alto livello, clienti del calibro di Luca Cordoro di Montezemolo, la quotazione in borsa; poi i guai finanziari, l’accusa di bancarotta fraudolenta, l’arresto di stamattina. È questa la parabola di Lino Siclari, rampante imprenditore la cui Aicon di Giammoro si era imposta sul mercato delle imbarcazioni di lusso.  Che la fortuna stesse per voltare le spalle … Continua a leggere Lino Siclari, dalle stelle della borsa alla polvere della bancarotta »