MESSINA. Dopo mesi di assenza dai palchi messinesi, tornano in città i The Whistling Heads, la band post punk made in Messina, che giorno 11 luglio alle 20 si esibirà al Giardino Corallo. Il gruppo musicale, composto da Alberto Zaccaro (voce e chitarra), Santino Mondello (chitarra), Samuele Costa (basso) e Ziffo Arnao (batteria), ha da poco presentato al pubblico due nuovi singoli: “Shut Me Up” e “Well I Mean”. Lo scorso aprile, i quattro giovani messinesi hanno affrontato un tour in Inghilterra dove hanno suonato il loro album di debutto “Dull Boy“, pubblicato nel settembre 2023 dall’etichetta romana “Disasters By Choice”. Nel tour in Gran Bretagna hanno solcato i palchi di diversi locali e pub: dalla capitale Londra passando per Hull, Newark Upon Trent, Sheffield e Bromsgrove. Il debutto in Inghilterra è coinciso con il remix del loro singolo “Well i Mean” che è stato rivisitato dal producer inglese Gabe Gurnsey, membro fondatore dei Factory Floor.

Il prossimo 11 luglio, insieme alla rock band, salirà sul palco anche Bluemarina, dj messinese.

Foto in copertina Franz Moraci

 

Subscribe
Notify of
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments