MESSINA. Donatella Sindoni non è più consigliere comunale di Messina. La decadenza è stata comunicata all’ora di pranzo dal segretario generale Antonio Le Donne dopo la pronuncia del tribunale di Messina che ha dichiarato la decadenza della consigliera eletta nel Pd nel 2013, e transitata in Grande Sud ad inizio 2015.

Secondo il tribunale, Donatella Sindoni era ineleggibile perchè, a cavallo delle amministrative del 2013, riscopriva il ruolo di direttore di uno studio diagnostico accreditato col sistema sanitario regionale, e della stessa azienda era il legale rappresentante. Causa, questa, annoverata tra quelle di ineggibilità.

La sentenza è esecutiva, a meno di un ricorso in appello, che Donatella Sindoni ha dichiarato di voler fare.

Al suo posto, in consiglio comunale, entrerà Giuseppe Siracusano, terzo dei non eletti nelle liste del Pd: 

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments