MESSINA. Giuseppe Cannizzaro è il nuovo assessore al Bilancio del comune di Messina. La conferma della sua nomina, avvenuta in tempi rapidissimi, l’ha data il sindaco Renato Accorinti dopo l’esito positivo di una telefonata che ha confermato la disponibilità del taorminese, che ha affiancato il comune di Messina nella transazione con Bnl per la questione della finanza derivata .

Giuseppe Cannizzaro è Private Banker di Banca Fideuram dal 1984: laureato in economia aziendale, partecipa regolarmente ai piu’ qualificati corsi di formazione in Italia e all’estero. Nel  2003, dopo un esame presso l’Università Bocconi di Milano, ha ottenuto la certificazione €fa TM  da parte di €FPA, il più autorevole organismo professionale preposto alla certificazione per i Financial Advisors e Financial Planners  in Europa. Ha conseguito un master in Financial Advising presso L’Università di Siena nel 2004, e nel 2010 ha seguito un corso di International Wealth Managment presso L’Imperial College di Londra. Nel 2012  ha frequentato un corso denominato “Elementi di Wealth Advisory” organizzato da SDA Bocconi per Banca Fideuram.

Dal 2005 al 2010 è stato docente presso l’Istituto Tecnico Commerciale di Taormina nell’ambito di specifici progetti formativi mirati a fornire agli studenti le principali nozioni di base della finanza. Ha fondato, assieme ad alcuni colleghi, il comitato nazionale dei promotori finanziari di Banca Fideuram, di cui e’ stato coordinatore nazionale fino al 2008. E’ socio A.N.A.S.F. (Associazione Nazionale Agenti Servizi Finanziari).>

 

Il precipitarsi degli eventi, da domenica notte a stamattina, ha imposto un’accelerazione nella scelta del nome del sostituto di Luca Eller, dimissionario martedi sera, e nel giro di qualche ora “dimissionato” da Accorinti mercoledi notte, quando all’ex assessore è stato notificato un decreto che lo esonerava immediatamente dai suoi compiti senza concedergli i dieci giorni di tempo che Eller aveva chiesto per chiudere le ultime partite prima di andare via da Messina.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments