Passione Aperitivo

 

Se è vero che ogni scusa è buon motivo per non stare in casa, quando arriva il weekend, tra la voglia di leggerezza dopo una settimana di studio o lavoro, e quelle stupende sfumature rosa ed arancio di cui si tinge, per adesso, il cielo di Messina, ad orario tramonto dal mare fino al centro città, appena si avvicinano le sette scatta in automatico la voglia di aperitivo. E come sempre, ce n’è per tutti i gusti.

Chi è alla ricerca di un buon cocktail, che lo accompagni nel passaggio dall’inverno all’ estate, facendogli già assaporare quella fresca sensazione di essere in vacanza, o di “giù i pensieri su i bicchieri”, al Le Roi Emotional Drinks, potrà assaporare due profumatissime proposte. Per gli amanti della tequila e dei tratti esotici l’ideale sarà “L’ultimo Mango a Parigi”, una versione rivisitata al mango del margherita tradizionale, servito in un bicchiere molto particolare, con una crusca al peperoncino e zucchero, e come chicca, tra l’altro, lo si potrà trovare, nelle serate più calde, accompagnato da un ghiacciolo al mango. Se invece ci si immagina già in costume e pareo, ecco il “Red Mojito”, ovvero un classico mojito dove al posto dello zucchero viene usato uno sciroppo di lamponi preparato home made proprio dallo “chef” del bar. Ma il menù del cocktail bar messinese, inserito tra i 100 Cocktail Bar migliori d’ Italia, offre una ricchissima serie di proposte, tra cocktail rivisitati, cocktail interattivi, grandi classici e personalissime invenzioni che andrà sicuramente a soddisfare qualsiasi tipo di voglia si abbia in mente. Ad accompagnare, oltre alle baguette gourmet e all’ iconica “rosettaporchetta”, tutta una serie di fritturine siciliane che vanno dalle panelle, alle verdurine in pastella, alle scagghiozze, alle crocchette di patate servite con salsa yogurt.

Dj-set anni ’90, rosette gourmet ed i tanto belli, quanto buoni, cocktail di Francesco Condina per il venerdì del Cortile Segreto. Mentre al Noa si canticchia in allegria, sulle note indie, con Dj RobiD in consolle per la serata IndieRindindi. Allo Chopin, sempre venerdì 27 Maggio 2022, con affaccio laterale sul Teatro Vittorio Emanuele, arrivano a tenervi compagnia i The Brixton. E al Dai Dai tra panini scioccanti, patatine e spine ghiacciate, vi aspetta un doppio appuntamento: la chitarra e la voce di Gesuè Pagano stasera per un venerdì di grandi cover, mentre sabato sera spazio agli amanti del calcio con la Champions League.

 


 

Mostre e libri

 

Per chi ama dedicare il proprio tempo libero alla ricerca di una piacevole e meritata piccola via di fuga, perdendosi nella meraviglia, nella bellezza e nell’arte, questo week-end, come del resto quest’ultimo periodo in generale dove in città si è riscoperto, grazie anche a tante piccole realtà, il fascino delle mostre o di un buon libro, sarà una risorsa piena di eventi stimolanti ed interessanti.

Nelle giornate di oggi, venerdì 27 Maggio 2022, di domani e di domenica sarà possibile visitare, presso la Mondadori Bookstore di Messina, la mostra “Sopra(v)volti” dei messinesi Alphatelescopii (alias Daniele Mircuda) e di Grazia D’Arrigo, che resterà in allestimento fino al 9 Giugno 2022. “Dal titolo dell’esposizione” spiega Daniele “si intuisce già come la tecnica dei miei collage digitali si andrà a combinare con i volti astratti dipinti da Grazia, in modo tale che ogni particolare possa essere considerato un indizio per risalire allo stato d’ animo, al contesto o al messaggio che speriamo possa arrivare a tutti coloro che visiteranno la mostra”. Le opere avranno un prezzo d’ acquisto di partenza di 25 euro, così da essere accessibili a tutti, e l’intero ricavato sarà devoluto al Gattile San Cosimo. “Ogni tanto io e Daniele pensiamo a cosa poter fare per la città, ed in questo caso esponiamo per raccogliere fondi per il Gattile” racconta Grazia “la nostra collaborazione, oltre grazie al fatto di far parte entrambi del collettivo Connettivo, nasce principalmente da qualche ora trascorsa insieme passeggiando per le vie di Messina, o da telefonate e messaggi nei quali è un continuo <<oh senti, ma facciamo qualcosa? Organizziamo un evento, una mostra? Andiamo alla Mondadori e chiediamo a Viviana se accoglierebbe le nostre “cose” da esporre e vediamo che succede?>>. Sopra(v)Volti è, quindi, il tentativo di due messinesi innamorati della propria città, che provano a rimanere ad ogni costo in questo qui ed in questo ora, a volte difficili da sopportare. E se qualcosa non si sopporta sapete che si fa? Si sUpporta.”

Sempre nel pomeriggio di oggi, e nella giornata di domani, sarà possibile, invece, visitare l’esposizione “Art Working” di Mario Ampelli, presso la Galleria d’Arte Spazioquattro, al N.120 di via Ghibellina, nei suoi due ultimi gironi di allestimento. Oltre a dare spazio ai colori accesi, sarà data vita ad un supporto fondamentale per le opere dell’artista: il cartone. Da giorno 28, invece, la Galleria Spazioquattro ospiterà fino al 3 Giugno 2022, la mostra Keramos di Cecilia Caccamo.

Sabato 28 Maggio presso la Galleria d’ Arte Vega, alle ore 18.00, si terrà l’inaugurazione dell’expo “Flowers” di Mauro Drudi. L’ artista presenterà, per la prima volta al pubblico, 30 opere della sua ultima produzione e nel pomeriggio di domenica, sempre alle ore 18.00, si esibirà in una performance dal vivo.

Oggi pomeriggio, alle ore 18.00, nella Piazzetta Sabir di via Catania, Edizioni Mesogea Culture Mediterranee e Anita Magno, presentano “Conversazione su Intanto di e con Paolo Jedlowski”. A dialogare con l’autore, sociologo e studioso, vi sarà Caterina Pastura. Paolo Jedlowski presenterà, dunque, il suo libro di narrativa dove con abilità ed intensità, pone a se stesso, ma anche al lettore, una serie di interrogativi interessanti ed introspettivi partendo da un’affermazione apparentemente molto ovvia e scontata: “Intanto che tu vivi, vivono gli altri. Intanto che stai in un posto, ce ne sono altri. Sembrano distanti, separati. Poi scopri che un passaggio c’è e lo attraversi.”

Infine, sabato 28 Maggio 2022, presso Colapesce- libri, gusti, idee, alle ore 18.30, si terrà la presentazione del libro “Messina Centrale” di Arturo Russo. A dialogare con l’autore ci sarà Pier Paolo Zampieri, e grazie ad entrambi ci si addentrerà all’ interno del libro fotografico che racconta la città di Messina e di conseguenza tutte le storie che accadono nell’ area urbana, partendo dalla stazione, andandone a sottolineare le contraddizioni.

 


 

Concerti, teatro e laboratori per bambini

 

Gli amanti della musica e del teatro, questo week-end potranno rilassarsi passando dalla musica jazz alla classica, ed avranno a disposizione oltre che ad uno spettacolo per adulti, una favola messa in scena per avvicinare anche i più piccoli all’ affascinante mondo della recitazione e del palcoscenico.

Per l’intero fine settimana, e dunque nelle serate i venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 maggio, i Magazzini del Sale, vi aspettano alle 20.45 con “ARMONIOSA DISCORDANZA-prova aperta di un processo di creazione” a cura del gruppo di ricerca e della compagnia teatrale del Teatro dei Naviganti. Una rivisitazione di uno dei grandi classici per eccellenza, “Sogno di una notte di mezza estate” di W. Shakespeare, un inno alla fecondità e alla fertilità, una commedia, dove il dramma consiste nel fatto che qualcosa, o qualcuno, si oppone al lieto fine, ovvero all’ unione felice degli amanti, rappresentato in uno spettacolo molto particolare incentrato su un processo di avvicinamento al testo, tra scene tratte dal copione originale e studi mirati attorno ai personaggi.

Domenica 29 Maggio, invece, ritornano gli spettacoli del cartellone “Teatro della terra” dell’Azienda Agricola Villarè con la storia di “Pinocchio” alle ore 15.00. Uno spettacolo di Livio Viano, tratto da “La filastrocca di Pinocchio” di Gianni Rodari, con Stefania Ventura e le musiche di Sandro Balmas. La magia del teatro renderà ancora più carina l’esperienza in fattoria ed il percorso degustativo di Agrè, che precederà lo spettacolo, tra l’angolo del casaro, quello delle fritturine, gli assaggi di antipasti e tanto altro, dall’ immancabile uovo al tegamino al bis di primi, fino ad un gustoso e fresco sorbetto alla frutta. Sempre presso l’Azienda Agricola Villarè, sarà possibile per i più piccini prendere parte all’ ultimo appuntamento di stagione di PrimaveraLab 2022, con le ultime due esperienze in fattoria guidate da Antonella e Salvo e da Flavia e Takiwatanga didacticallLab. Sabato 28 dalle ore 10.00 alle 12.00 “Exhibit. La Scienza divertente” e la mattina di domenica, stesso orario, tocca al laboratorio “La pittura rupestre”.

Continua la stagione concertistica dell’Accademia Filarmonica di Messina Sabato 28 Maggio 2022, alle ore 18.00, al Palacultura Antonello con “Le sonate per violino e tastiera di Johann Sebastian Bach” con protagonisti Guido Raimona al violino e Ramin Bahrami al pianoforte.

Gli amanti del Jazz potranno approfittare in una passeggiata domenicale a Taormina per l’evento “Jazz in Sicilia” che si terrà alle ore 19.00, all’ Excelsior Palace Hotel di Taormina, con il Nicole Zuraitis Quartet composto da Nicole Zuaritis alla voce, Valerio Rizzo al piano, Alessandro Presti al contrabasso ed Emanuele Primavera alla batteria.

 


 

Degustazioni e vinili

 

Per un fine settima diverso, all’ insegna del buon vino, della birra artigianale, dei prodotti locali siciliani, o più semplicemente di un panino con le braciole da mangiare rigorosamente con i piedi sulla sabbia alla ricerca del proprio vinile preferito, c’ è solo l’imbarazzo della scelta.

Sabato 28 Maggio 2022 e Domenica 29 Maggio, torna la manifestazione StrettodiVINO in cantina. Due intere giornate di Open Day nelle Aziende Vinicole più prestigiose del territorio messinese, promosso ed organizzato da Confesercenti Messina. Oltre alla possibilità di visitare le vigne e le cantine delle Aziende che aderiscono alla manifestazione, sarà possibile effettuare dei percorsi di degustazione incentrati sulle DOC messinesi abbinate a prodotti tipici locali. I protagonisti indiscussi saranno, dunque, i grandi vini del territorio: Doc Faro, Doc Mamertino e Doc Malvasia. All’ iniziativa aderiranno: Cambria, Azienda Vinicola Vasari, Gaglio Vignaioli dal 1910, Vigna Nica, Tenuta Gatti, Tenuta Enza La Fauci, Cantine Bonfiglio, Azienda Agricola Lepardo, Tenuta Rasocolmo, San Placido Faro Doc, Cantina Bongiovanni Principi di Mola.

Agli amanti della birra artigianale, invece, basterà meno di un oretta di macchina per raggiungere l’edizione Spring del BeerCatania, ovvero il Festival delle birre artigianali che si terrà a Catania per tutto l’intero fine settimana, nelle giornate di venerdì, sabato e domenica, in orario continuato dalle ore 11.00 alle 02.00, a Villa Pacini. Tre giornate dove sarà possibile degustare i prodotti di alcuni tra i migliori birrifici siciliani e nazionali, accompagnati da una proposta variegata di cibo e street fud.

Infine, domenica 29 Maggio, al Sunset vi aspetta il Messina Vinyl Fest 2022 con un’intera giornata dedicata al mercatino del vinile, tra dj set, stand di abbigliamento vintage, esposizioni di artigianato, creazioni artigianali di ogni tipo, iniziative editoriali, e l’immancabile Food & ‘Ncafood a base di barbecue ignorante, pasta al forno balneare ed opzioni veggie varie.

 


 

Escursioni e passeggiate

 

Un po’ per tenersi in forma, un po’ per temere meno la prova costume, un po’ per allontanarsi dal caos della città, questo fine settimana gli estimatori delle gite fuori avranno diverse mete a loro disposizione.

Domenica 29 Maggio, alle ore 16.30, Sicilia Gaia vi aspetta per un Trekking da Castelmola a Taormina, per farvi letteralmente immergervi nel percorso dei Saraceni.

Nelle giornate di sabato 28 Maggio e di domenica, sarà possibile effettuare un’escursione con pernotto a Monte Scuderi organizzata da Siculì.

Chi è disposto ad allontanarsi un po’ potrà approfittare dell’Art-weekend organizzato da Sicilia Gaia lungo la Fiumara d’ Arte tra scoperta e meditazione.

 

 

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments