Archivio Tag: open data

  MESSINA. Non è un terremoto, ma ci manca davvero poco. In dieci anni, dal 2007 al 2017, il mercato immobiliare a Messina ha perso un terzo del suo valore. Chi si era rifugiato nel mattone, a tutt’oggi la forma di investimento preferita dagli italiani, ha visto il suo asset deprezzarsi in maniera vertiginosa, chi aveva un terreno edificabile, e magari aveva fatto salti mortali … Continua a leggere Casa amara casa, il crollo del mattone a Messina »

  MESSINA. C’è un filo invisibile che attraversa secoli e secoli di Storia, dalla scoperta dell’America ai giorni nostri, accomunando migliaia di messinesi di ogni epoca costretti a lasciare la propria città e il proprio paese in cerca di una vita migliore in un’altra nazione o in un altro continente. Un flusso migratorio ininterrotto fatto di numeri e di storie, di sacrifici e di sogni, di sconfitte e … Continua a leggere Messinesi nel mondo: il grande esodo senza fine »

  L’ultima, in ordine di tempo, è stata Lady Gara, fresca vincitrice del premio Oscar per la miglior canzone originale nel film A star is born: ultima di un filo rosso che lega lo spettacolo che è Al Pacino quando Recita, o Frank Sinatra quando cantava, o ancora Frank Zappa quando suonava la chitarra. Cos’hanno in comune i quattro?  Il fatto di essere figli di … Continua a leggere “…cu nesci arrinesci”, la mappa per andare alla ricerca delle radici dei siciliani famosi nel mondo »

  MESSINA. Chissà in che lingua chiederanno come si arriva a Montalto i tre sudcoreani che vengono in vacanza a Messina, o quanta crema solare compreranno i sei islandesi, i 109 svedesi, i 62 norvegesi, i 33 finlandesi ed i 57 danesi che a un bagno a Faro difficilmente rinunciano. E i 1048 tedeschi verranno in città a svernare durante la primavera o a rosolarsi al … Continua a leggere “Welcome to Messina”. Chi sono gli stranieri che fanno le vacanze in città »

MESSINA. Diecimila residenti in meno nel giro di sette anni e una popolazione che diminuisce di 2mila unità l’anno. I numeri, asettici e inconfutabili, riescono a descrivere meglio delle parole un fenomeno – quello della migrazione – che priva ogni anno la città dello Stretto di un pezzetto di sé. Ad andar via, con la valigia piena di sogni e di amarezza, sono soprattutto  i giovani, … Continua a leggere Messina, non è un paese per giovani. I numeri dell’emigrazione »

  MESSINA. Gli euro sono arrivati, letteralmente, con la pala: due miliardi e cento milioni in sette anni, spesi per poco più della metà (1,1) e divisi in 6690 progetti, tra il 2007 ed il 2013 (con una coda che si è spinta fino al 2015). Quando si sente dire che l’Europa è “matrigna”, il governo è avaro e la Regione poco attenta, forse sarebbe … Continua a leggere Messina, il disastro dei fondi strutturali 2007/2013: la mappa degli sprechi »

  MESSINA. Trasloca un negozio di strumenti musicali e al suo posto apre una sala scommesse. Chiude una libreria e arrivano le slot machines. Si entra in un bar, e nell’angolo più buio è un trionfo di lucine, suoni sintetici e rumore di monetine inghiottite dai videopoker. Ovunque si guardi, a Messina sembra non ci sia altro da fare che giocare d’azzardo. E invece no, è vero … Continua a leggere Videolottery e slot machines, quanto si gioca a Messina »

  MESSINA. L’economia della provincia di Messina? Quella di un territorio in salute, con basi robuste e spalle larghe, che applica la tattica della formichina in mezzo alle cicale, e raccoglie i frutti di una crescita paziente e costante, superiore, soprattutto nel 2016, a molte e più blasonate realtà. Lo certifica l’Ispra, (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) nel tredicesimo rapporto “Qualità … Continua a leggere L’economia messinese? A gonfie vele, secondo l’Ispra »

Quante presidentesse del consiglio ci sono in Sicilia? E sono troppe o troppo poche? E in confronto al resto d’Italia? E “sindache”? Consigliere comunali? È vero che la Sicilia è ancora oggi quella che Lina Wertmuller ha lasciato sottintendere tracciando la figura di Gennarino Carunchio e la sua sottomessa moglie in “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto”, nel 1974? Dipende. Dai numeri, come … Continua a leggere “Quote rosa”, la Sicilia è in grave ritardo: quante sono e che ruoli ricoprono le donne in politica »

  MESSINA. I risultati sono quelli attesi: Luigi Genovese (Forza Italia) sbanca e si aggiudica i voti di 106 sezioni, Franco De Domenico (Pd) si conferma l’outsider che ottiene il risultatone a sorpresa, con il primato in ben 72 seggi, gli altri si accontentano delle briciole. La mappa del voto in città premia i 7545 voti di Genovese ed i 6272 di De Domenico, che insieme … Continua a leggere Regionali: il voto a Messina al microscopio. Le mappe e i grafici »