MESSINA. Ha inizio oggi, 27 giugno 2024, il convegno su Separazione dei poteri, indirizzo politico e garanzie costituzionali che si svolgerà nell’arco di due giornate, presso l’Aula magna dell’Università degli Studi di Messina.

L’evento fa parte del PRIN (Progetto di ricerca di Rilevante Interesse Nazionale) “The moving boundaries of the separation of powers in 21st century”, che a Messina ha un’unità di ricerca coordinata dal professor Giacomo D’Amico.

Il convegno sarà aperto dai saluti istituzionali e si articolerà poi nelle seguenti sessioni:

  • “Quale separazione dei poteri nello Stato costituzionale di diritto?” con il professor Sandro Staiano, Ordinario di Diritto costituzionale nell’Università di Napoli “Federico II” e Presidente AIC;
  • “La separazione dei poteri e la dimensione sovranazionale” con il professor Giovanni Pitruzzella, Ordinario di Diritto costituzionale nell’Università di Palermo e Giudice della Corte costituzionale;
  • “Garanzie costituzionali e separazione dei poteri” con il professor Roberto Romboli, Emerito di Diritto costituzionale nell’Università di Pisa e componente del CSM;
  • “La separazione dei poteri nella ricostruzione di Gaetano Silvestri” con il professor Michele Ainis, Emerito di Diritto costituzionale nell’Università di Roma Tre.

Oggi pomeriggio, alle ore 18:00, sarà inoltre conferito il Premio Magister Peloritanus dell’Accademia peloritana dei pericolanti al professor Gaetano Silvestri.

Il convegno è riconosciuto dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Messina (n. 3 crediti formativi ordinari ai partecipanti – prenotazione tramite Sferabit) e dalla Scuola Superiore della Magistratura – Sezione di Messina (formazione professionale continua dei magistrati) come attività formativa. Per gli studenti dell’Ateneo, inoltre, è previsto il riconoscimento di 0,25 CFU per ciascuna delle sessioni.

L’Accademia Peloritana dei Pericolanti e il Consiglio notarile dei Distretti riuniti di Messina, Barcellona Pozzo di Gotto, Patti e Mistretta hanno concesso il loro patrocinio gratuito all’evento.

Il convegno verrà trasmesso in Diretta sul canale Youtube dell’Università di Messina e sulla pagina Facebook Voci costituzionali.

Subscribe
Notify of
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments