MESSINA. È stato trovato senza vita sulla battigia della spiaggia di San Saba il corpo di un gatto. Il piccolo cadavere aveva le zampe legate e da una prima ricostruzione sembra sia stato fatto annegare. A denunciare l’accaduto Carlo Callegari Dirigente Nazionale del Partito Animalista Italiano: “Ho appreso con rammarico in queste ore dell’atto crudele che si è consumato sulla spiaggia di San Saba Messina, dove un gatto è stato legato dalle zampe e fatto annegare. Questi atti di crudeltà vanno condannati e repressi e chiedo a tutti coloro che hanno assistito a questa scena di collaborare con le autorità competenti per identificare i responsabili di questo atroce gesto”

 

Subscribe
Notify of
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments