MESSINA. Terzo temporale a Messina e, per la terza volta, strade allagate sul viale Regina Elena. Ancora una volta la zona di San Licandro si trasforma in un lago, dopo le precedenti due volte: l’ultima ieri notte e l’altra poco più di dieci giorni fa. Fenomeno, questo, che continua a ripetersi con forti disagi alla circolazione e agli abitanti che percorrono ogni volta che si verifica una bomba d’acqua o anche un breve temporale estivo. Intanto, il Comune ha diramato la comunicazione di forti piogge e vento per le prossime 18-24 ore, invitando i cittadini alla prudenza.

Situazione analoga si sta vivendo in questo momento sulla litoranea, dove le strade sono state inondate dall’acqua piovana e dall’acqua delle fognature. I tombini, infatti, sono saltati perché non sono riusciti a contenere l’acqua.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments