MESSINA. La messinese Alessandra Chillemi, in arte B-Girl Alessandrina, vince la finale a Milano degli Red Bull BC One Cypher Italy 2022 e vola a New York dove rappresenterà l’Italia alla finale mondiale (video in basso) di break dance, disciplina ufficiale della World DanceSport Federation (qui la sua storia, dalla stazione marittima di Messina ai mondiali di Parigi)

A trionfare in questa edizione della competizione è stata la Sicilia, con il B-Boy Daga e la B-Girl Alessandrina, rispettivamente di Siracusa e di Messina. Entrambi sono alla loro seconda vittoria: B-Boy Daga si era già aggiudicato il titolo di campione italiano nel 2015 a Roma, mentre la B-Girl Alessandrina aveva vinto l’edizione del 2019 a Pisa. I due breaker hanno sfidato tutti i loro avversari uno ad uno, e sono stati incoronati vincitori del Red Bull BC One Cypher Italy 2022.

A caldo, Alessandra non ha esitato a ringraziare, tramite i social, tutte le persone che la seguono in questi anni e gli amici di sempre.

“Ieri ho vinto il mio secondo @redbullbcone Italia Cypher. Volerò a New York per rappresentare l’Italia alla finale mondiale. Mi sono allenata duramente per questo e ringrazio mio fratello, amico e miglior PT di sempre @fle_rml per avermi sostenuto in ogni momento della mia preparazione e per avermi aiutato a crescere ogni giorno.
Grazie a tutto il team di @citylifeptstudio per avermi accolto nella vostra palestra come uno di famiglia. Grazie a tutta la scena milanese per aiutarmi ogni giorno di più.
Grazie alla mia famiglia che mi segue sempre e mi supporta in ogni mia decisione, ai miei amici e ai miei equipaggi @marittima_funk @inequalities_crew.
Grazie @bottegaprama per i vestiti sempre freschi.
Ieri l’atmosfera era magica. Bastava guardarmi intorno un attimo per avere l’energia giusta per affrontare ogni battaglia.
Grazie ad ogni persona presente nel mio cammino che mi aiuta direttamente o indirettamente ad evolvermi artisticamente e personalmente.
Non c’è tempo da perdere!! Goditi ogni momento”.

 




guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments