MESSINA. Un’interrogazione urgente rivolta all’assessore allo Sport Francesco Gallo in tema di utilizzo dello stadio Giovanni Celeste, “a seguito delle comunicazioni effettuate nelle scorse ore dall’ex concessionario della struttura e onde chiarire una volta per tutte quali siano state dal 2019 ad oggi le condizioni di utilizzo dello stadio, sulle quali non una parola di chiarezza definitiva è stata data dai competenti assessori che si son succeduti nel tempo”.

L’ha proposta ieri il consigliere comunale del Pd Alessandro Russo, che interroga l’amministrazione per una lunga serie di questioni sulla gestione dell’impianto. Di seguito i suoi quesiti all’assessore

“Se sia verificabile quanto riportato dall’ex concessionario dello stadio “Giovanni Celeste”, segnatamente per gli interventi strutturali sulla struttura pari a centomila euro, con indicazione espressa dei lavori eseguiti, delle condizioni di partenza della struttura, delle documentazioni previste dalla legge che possano certificare la verificabilità degli interventi.

Se sia verificabile che l’ex concessionario dello stadio “Giovanni Celeste” abbia effettivamente versato un importo pari a ventimila euro sui conti del Comune di Messina a titolo di caparra di garanzia per l’avvio della concessione.

Quali siano i lavori eseguiti dall’ex concessionario dello stadio “Giovanni Celeste” sulla struttura sportiva in questione, soprattutto in relazione alla dichiarata “agibilità” e funzionalità che grazie ad essi si sarebbero assicurate all’impianto.

Se corrisponda a vero che l’impianto “Giovanni Celeste” sia stato utilizzato anche oltre il tempo di concessione riconosciuto dall’Amministrazione e, se rispondente a vero, se tale utilizzo sia in linea con le vigenti normative.

Se, infine, sia verificabile che l’Amministrazione Comunale non abbia formalmente eccepito nel corso della concessione dello stadio “Giovanni Celeste” alcun impedimento o alcuna contestazione all’ex concessionario in merito all’esecuzione delle previsioni della concessione della struttura”

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments