Un cuore grande così

 

Il messinese, nonostante i miliardi di difetti, ha sempre dimostrato un altruismo fuori dal comune. Anche e soprattutto fuori dalle mura domestiche. Quando è in vacanza, il messinese si sente in dovere di bilanciare il karma dell’universo, prodigandosi nell’aiutare chiunque gli capiti a tiro.

Qualcuno gli chiede un’informazione che ovviamente non può sapere? Bene, è destinato a trascorrere la giornata col messinese, che si intesta la missione di risolvergli il problema costi quel che costi, anche e soprattutto se può dare sfoggio di caparbietà e volontà nietzschiana nell’affrontare le temperie della vita. Qualcuno ha bisogno di un consiglio culinario? Nemmeno se ci fosse stato Carlo Cracco in persona sotto mentite spoglie, il turista che chiede aiuto al messinese sarebbe stato più fortunato. Il vicino di villeggiatura vuole una mano per portare sopra una cassa d’acqua? Ercole spostati, fammi il favore: il grande cuore messinese impone che le casse d’acqua si portino a quattro a quattro.

Parola d’ordine? “Ma non lo dica neanche per scherzo, è un piacere. Magari si bestemmia intimamente, ma fuori sono sorrisoni e dichiarazioni di distensione universale tipo “…fossero tutti qui i problemi…”.

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments