Archivi della categoria: Nomen Omen

  MESSINA. Ventiquattresima puntata (qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. MINISSALE: rione che si estende tra i rioni Gazzi e Contesse. Come da bibliografia … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: Minissale »

  MESSINA. Ventitreesima puntata (qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. CONTESSE: borgo si estende tra Gazzi e Minissale, dalle pendici collinari di San Filippo … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: Contesse »

  di Marino Rinaldi e Daniele De Joannon MESSINA. Ventiduesima puntata (qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. PARADISO, PACE, CONTEMPLAZIONE: rioni costieri che in … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: Paradiso, Contemplazione e Pace »

  MESSINA. Ventunesima puntata (qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. PISTUNINA: Rione che si estende, senza soluzione di continuità, tra Contesse e Tremestieri. Il territorio … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: Pistunina »

  MESSINA. Ventesima puntata (qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. Don Pitruzzu all’Opira: nome gergale per largo don Giovanni d’Austria e via Lepanto, attuale … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: Don Pitruzzu all’Opira »

  MESSINA. Diciannovesima puntata (qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. ARGENTIERI, via – da via Loggia dei Mercanti a via Pozzoleone, attraverso la via … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: Argentieri »

  MESSINA. Diciottesima puntata (qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. C.E.P. (dialettale “‘u cepp”, “‘u ceppi”): Quartiere periferico posto sulla sponda sinistra del Torrente … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: C.E.P. »

  MESSINA. Diciassettesima puntata (qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. CAMARO (Camàru, Cammàri, e gli abitanti Cammarròtu o Cammaròti): Vallata, delimitata a monte dai … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: Camaro »

  MESSINA. Sedicesima puntata (qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. DON FANO (dialettale “Don fanu”), slargo lungo la via Risorgimento nel tratto in cui … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: piazza Don Fano »

  MESSINA. Quindicesima puntata (qui le altre puntate) della rubrica che spiegherà ai messinesi perché il rione, il quartiere o la via in cui vivono si chiama come si chiama: un tuffo nel passato della città alla ricerca di radici linguistiche, storiche, sociali e culturali, che racconta chi siamo oggi e perché. SEGGIOLA: slargo situato tra la via Cesare Battisti e piazza del Popolo, alla confluenza … Continua a leggere Perché i luoghi di Messina si chiamano così: largo Seggiola »