Archivi della categoria: Gregorio Parisi

Scrive di calcio su Messinanelpallone, parla forse un po’ troppo di musica e mette la cravatta per vendere case. Nel tempo libero dorme e beve gin tonic accettando di tenere blog su siti cittadini

A volte ci sono obiettivi che stanno lì, nascosti per qualche mese o anno, per poi tornare prepotentemente in voga di botto, così, quasi senza senso. È quello che mi è successo in questa seconda metà di agosto, quando ho messo la doppia spunta su un’idea che avevo in prima media, e tutto questo è successo in modo inaspettato, quasi casuale (quasi, perché la fortuna … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »

Gli esperti definiscono blue monday il lunedì più triste dell’anno; di solito cade la terza settimana di gennaio, ma quando leggerete questo articolo saranno ufficialmente terminate le mie ferie ed è lunedì, pertanto fate voi da soli le somme del caso. Dato che oggi sono sicuro di non essere il solo in questa situazione, cercherò di affrontare l’argomento il meno possibile pertanto la playlist odierna … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »

Sì, sì, lo so: la scorsa settimana vi ho abbandonati ma sono stati giorni impegnativi, perché le ferie vanno godute per bene, e in fondo anche se in vacanza stavo lavorando per voi. In nove giorni sono stato a una cosa come quaranta concerti, grandi e piccoli, alcuni stupendi e altri meno, ma sta tutto nella logica delle cose. Ne troverete chiara traccia anche oggi … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al… Ferragosto »

L’anno scorso il Milano Rocks ha annunciato tra gli headliner del proprio festival i The National. Mentre i colleghi del Firenze Rocks puntavano sull’usato garantito (non si sa da chi) di Guns and roses, Ozzy e gruppi da età media che i più cattivi potrebbero definire da cantiere, nella città meneghina sceglievano la band che nei mesi precedenti aveva pubblicato il disco più bello del … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »

Matteo Salvini ha detto in tv e successivamente twittato che preferisce Topolino a L’Espresso. Opinione che di per sé sarebbe anche legittima e degna del più caloroso deI nostrI “sticazzi”, se non fosse che il paragone nasce per screditare un giornale sminuendone di conseguenza un altro che in questo paese ha una storia decennale. Uno degli autori di Topolino, Roberto Gagnor, ha risposto con molta … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »

  Durante i miei non esattamente gloriosi anni liceali avevo un grande difetto: faticavo a farmi rapire dalle materie, vuoi per limiti miei o dei professori–fatto sta che su alcuni concetti proprio non ero lì, vagavo con la mente chissà dove. Un giorno però gli uccellini che cinguettavano nel mio cervello si zittirono: si stava parlando in classe del concetto filosofico del motore immobile, che … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »

Ci sono delle caratteristiche essenziali per le canzoni che escono nel periodo di aprile-maggio e vogliono sfondare le classifiche: devono avere un ritmo catchy, essere radio friendly e seguire, spesso, la moda del momento. In pratica, non scopriamo l’acqua calda quando diciamo che la peculiarità principale di un tormentone non debba necessariamente essere l’effettiva qualità oggettiva, dato che nasce per essere spremuto all’inverosimile per quattro … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »

  Volente o nolente, in questi ultimi giorni siamo stati risucchiati in una discussione più grande di noi e, volente o nolente, tutti abbiamo sviluppato un parere spesso non richiesto sul caso Sea watch, sulla capitana della nave, sulle evoluzioni legali e quant’altro. È stato un weekend in cui ci siamo ritrovati tutti esperti di diritto marino, oltre che internazionale, civile e penale; queste ragioni … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »

Sette giorni fa Luciano Ligabue ha postato sulla propria pagina Facebook un messaggio strano, insolito, qualcosa di non particolarmente comune in un’epoca social in cui non esiste mai la sconfitta: ha scritto che le vendite dei biglietti non stavano andando bene, che pensavano meglio, che comunque questa piega negativa non avrebbe avuto effetti sullo show da portare sul palco. I numeri sono quelli, non mentono, … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »

  Siamo stati orgogliosi della mentalità di questa città per una settimana e già questo, per gli standard messinesi, non è un male. Poi abbiamo deciso che i colori del Pride potevano essere nuovamente affumicati dallo smog a piazza Cairoli e va be’, ci abbiamo provato e ci proveremo ancora, per fallire sempre meglio secondo i dettami di Samuel Beckett. Tuttavia non possiamo abbatterci, non … Continua a leggere La playlist di Gregorio Parisi per sopravvivere al lunedì »