Author: Claudia Mangano

  MESSINA. Porta Messina, il portico delle Poste e Piazza Ottagona devastati dal terremoto del 1908. Sono le immagini ritratte negli acquerelli di O’Tama Kiyohnara a pochi giorni dal sisma che rase al suolo Messina. Le opere superstiti dell’artista, probabilmente parte di un corpus più ampio, forse addirittura un intero volume di acquerelli dedicato alla città di Messina, raccontano la città post terremoto e sono esposte alla GAMM … Continue reading Dal Giappone a Messina: il terremoto del 1908 raccontato dall’arte di O’Tama Kiyohara »

  Mentre il giorno di Natale è per tutti, il 26 dicembre è per i temerari. Svegliarsi con le membra intorpidite dai grassi assunti nei due giorni precedenti, non avere idea di che giorno della settimana sia e fare fatica a ricordare a casa di chi sarà la tombolata della giornata sono le uniche certezze del giorno di Santo Stefano. E sono roba per pochi, … Continue reading Santo Stefano, sopravvivere con quel che resta di pranzi e cenoni natalizi »

  A Messina a Natale ci sono due grandi certezze: i fuori sede che rientrano e fanno il “giro di saluti” tra amici e parenti e l’infinità del pranzo del 25. Se la soluzione al primo problema è semplicemente “ghiantare” (anche se ormai non si può più usare la scusa del “sto poco bene” perché ti mandano l’Asp a casa), nel secondo caso l’unica cosa … Continue reading Cronaca di un pranzo di Natale più lungo di Ben Hur »

  MESSINA. È già iniziato, anche se in minima parte, il via vai di fuorisede che rientrano in Sicilia per il periodo natalizio. Seppur sia ancora lontano il clou del grande esodo di dicembre, le tariffe per viaggiare da varie parti d’Italia alla Sicilia sono cominciate a lievitare raggiungendo anche i 300 euro per un biglietto aereo che nei casi più estremi arriverebbe a costare 4,99 … Continue reading Il ritorno dei fuorisede, a dicembre è quasi impossibile tornare in Sicilia a prezzi convenienti »

MESSINA. “Una procedura di evidenza pubblica finalizzata alla concessione in uso con pagamento di un canone annuo” per affidare alcuni dei siti archeologici cittadini a soggetti privati, e “favorire il turismo e la valorizzazione dei beni culturali, artistici e architettonici messinesi”. È la nuova proposta lanciata dall’Amministrazione comunale, che si incentra sull’ affidamento a privati di: cortile e l’antiquarium di Palazzo Zanca, l’area archeologica di Largo … Continue reading Messina, l’amministrazione affiderà a privati tre siti archeologici »

  MESSINA. È botta e risposta tra la deputata nazionale del Movimento 5 stelle Angela Raffa e il sindaco Cateno De Luca. Dopo le accuse di sessismo da parte della deputata pentastellata, il Sindaco ha respinto al mittente l’accusa non scusandosi e ribattendo: «al gioco delle allusioni, dei doppi sensi e della volgarità, la Raffa mi batterebbe sonoramente come dimostra questa perla estratta da un suo recente intervento.» Non … Continue reading “Galleria paramassi (paracazzi)”, Angela Raffa non risponde agli insulti ma entra nel merito della questione »

  MESSINA. Quasi ottanta alluvioni hanno minacciato il territorio messinese e la sua provincia in 500 anni, da quando cioè si è iniziato a registrare e raccontare i fenomeni meteorologici. È ciò che si estrae da “Il secondo flagello di Messina”, il riassunto dettagliato ricostruito grazie alle testimonianze rintracciate e raccolte da Giuseppe Giaimi, ex direttore dell’Azienda Foreste Demaniali, riguardo le alluvioni e le inondazioni che … Continue reading Messina, i racconti di cinquecento anni di alluvioni »

  MESSINA. Dal rifiuto del delfinario alla richiesta del concerto di Ultimo, passando per l’abolizione del pedaggio di Villafranca. Sono solo alcune delle 158 petizioni lanciate su Change.org che hanno come protagonista Messina e i suoi cittadini. Aumentate di 133 unità rispetto al 2018, le istanze apparse sulla celebre piattaforma digitale spaziano dalla richiesta di apertura di nuovi negozi in città, alla proposta di creazione di … Continue reading “Change.org”, le oltre cento petizioni per cambiare Messina: quali sono, e cosa vogliono ottenere »

  ROMA. Obbligo di green pass, possibile stop a stipendi e controlli a tappeto o a campione nelle attività pubbliche e private. Sono le nuove linee guida emanate con due decreti dal Consiglio dei ministri e che entreranno ufficialmente in vigore a partire dal 15 ottobre e coinvolgeranno principalmente i lavoratori del settore pubblico e privato. Se infatti fino ad ora l’esibizione del green pass è … Continue reading Green pass, dal 15 ottobre obbligo per i lavoratori, cosa cambia e quali sanzioni si rischiano »

  MESSINA. Ultima provincia per somministrazione di vaccini contro la covid-19, nella regione ultima in Italia per numero di vaccinati. È il triste primato di cui può vantarsi Messina, uno dei territori italiani che si dimostra più refrattario di tutti al vaccino contro l’infezione da coronavirus. Un record negativo che ha conseguenze immediate: un numero elevato di ospedalizzati (il 98% dei pazienti non risultano vaccinati), … Continue reading Messina, comune per comune, chi si è vaccinato di più (e chi di meno) »