MESSINA. Chiusura temporanea area Capo Peloro, Colli San Rizzo e litorale di Santa Margherita per le giornate di sabato 1 maggio 2021 e domenica 2 maggio 2021. Arriva l’ordinanza sindacale del sindaco di Messina Cateno De Luca per questo weekend.

Le vie interessate saranno: via Lanterna, in corrispondenza degli incroci con la vie Senatore Arena, Biasini e Fortino, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi legittimamente aperti ed
alle abitazioni private; la S.S. 114, in corrispondenza con la litoranea lungo il villaggio Santa Margherita; e le vie di accesso alle aree attrezzate presenti sui colli San Rizzo.

Nell’ordinanza è previsto, inoltre, il divieto di permanenza e stazionamento, in tutte le vie, i viali, le piazze, gli slarghi comunque denominati, pubblici o aperti al pubblico, del territorio comunale, comprese spiagge, arenili, lungomare zona nord e lungo mare zona sud, pista ciclabile della zona nord, pinete e aree verdi attrezzate intesi come luoghi di aggregazione.

Il sindaco rammenta inoltre “che è fatto divieto di consumare cibi e bevande dopo le ore 18 in luoghi pubblici o aperti al pubblico”.

Per i trasgressori è prevista una sanzione amministrativa che va dai 400 ai 3.000 euro.

guest

2 Commenti
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Joe
Joe
30 Aprile 2021 15:26

Siamo amministrati da un demente.

trackback

[…] Un’ordinanza che non solo rende inaccessibili Faro, Santa Margherita e i colli (le vie di accesso alle aree attrezzate), ma che di fatto rende impossibile ogni attività sociale, blindando i cittadini e costringendoli o a camminare senza sosta, o a rimanere a casa al chiuso, con i rischi che scientificamente derivano dal pericolo di esposizione al coronavirus (inesistente invece all’aperto). […]