MESSINA. Le elezioni regionali si avvicinano, e se Rosario Crocetta rompe gli indugi e si dichiara pronto a ricandidarsi, chiamando curiosamente il suo movimento “Riparte Sicilia”, quasi che negli ultimi cinque anni avesse governato un altro e non lui, il centrodestra si organizza per tempo.

 In Sicilia è partita da qualche giorno la macchina organizzativa per la celebrazione, per la prima volta in Italia, delle elezioni primarie del centrodestra per la scelta del candidato alla Presidenza della Regione. A  Messina Vento dello Stretto,  (che a livello nazionale è vicino al neo-costituito Movimento Nazionale per la Sovranità), che in consiglio comunale è rappresentato da Piero Adamo, ha aderito al Movimento civico #diventeràbellissima, costituito in circa 300 comuni siciliani, che ha lanciato Comitati promotori per la candidatura di Nello Musumeci, già in corsa per la presidenza della regione nel 2012 e battuto proprio da Crocetta.

Nel finesettimana, Vento dello stretto ha organizzato un banchetto di raccolta firme a piazza Cairoli. Il gazebo informativo continuerà anche nel prossimo finesettimana, prima della scadenza del termine per la presentazione delle candidature mercoledi 22 marzo.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments