MESSINA. Il restyling dell’atrio dell’Ateneo a Piazza Pugliatti e della biblioteca di Giurisprudenza, la nascita del nuovo portale online (realizzato in collaborazione con Cineca) e l’avvio del nuovo anno accademico, il giorno successivo al “Welcome day” che ha dato ufficialmente il benvenuto a migliaia di giovani. Sono alcuni degli argomenti affrontati questa mattina dal rettore dell’Università di Messina Salvatore Cuzzocrea nel corso dell’inaugurazione dell’Aula Cannizzaro, che torna a nuova vita dopo quattro anni di interventi. «Quando si ha coraggio, le cose si possono fare anche a Messina. L’Ateneo ha smesso di essere un’università di pochi: adesso è una realtà internazionale, con al centro gli studenti», ha commentato, citando anche due dei grandi progetti in itinere di Unime: la riconversione dell’ex hotel Riviera e dell’ex Banca d’Italia.

Due le parole d’ordine: ammodernamento e cambiamento, a partire proprio dal nuovo sito, rivoluzionato in toto per renderlo “accogliente” e più pratico da consultare.

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments