Archivio Tag: primarie

MESSINA. Commissariamento “disastroso”,  tesseramento fatto “con modalità opache”. Sono solo alcuni rilievi formalizzati da Filippo Panarello nel ricorso presentato ai garanti del Pd lo scorso 3 marzo. Una denuncia su come si era svolta la raccolta di adesioni al Partito democratico adesso rafforzata dai numeri delle primarie della scorsa domenica, da cui è emerso un risultato che sta accendendo le polemiche all’interno del Pd. Il … Continua a leggere Pd, è polemica dopo le primarie. Panarello: “Tesseramento fatto con modalità opache” »

Sono stati 15 mila 550 i votanti di domenica nei 67 gazebo del Messinese. Nel 2013, invece, il dato finale dei partecipanti si era attestato a quota 16.044. Nessun grande scossone, quindi, dalla fuoriuscita di Francantonio Genovese, l’uomo che aveva fatto registrare record nazionali per il Pd a Messina. Dato che di certo apre interessanti interrogativi su chi possa avere raccolto l’eredità dell’ex ras in città … Continua a leggere Primarie Pd, nel Messinese più di 15 mila al voto. Renzi al 56 per cento »

File ai gazebo messinesi. Alle 13 sono 500 i votanti nel seggio allestito a piazza Castronovo (nella foto). In un comunicato il Pd di Messina riferisce che sarebbero “5613 finora i cittadini che si sono recati a votare per le primarie del Partito Democratico in tutta la Provincia di Messina: un dato ottimo, considerato che alle scorse primarie del 2013 il dato si attestava 4517 … Continua a leggere Primarie, oggi si sceglie la guida del Partito Democratico »

ROMA. Via da Matteo Renzi e dritto nelle braccia di Michele Emiliano, a sostenerne la candidatura per la segreteria del Partito Democratico. Il presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci sotto scorta dall’attentato di stampo mafioso subito un anno fa, rompe gli indugi e si schiera col governatore della Puglia. L’annuncio lo ha dato oggi lo stesso Michele Emiliano: “Non un semplice “ticket”, ma una scelta di … Continua a leggere Giuseppe Antoci sosterrà Michele Emiliano per la guida del Pd »

MESSINA. L’abbandono più clamoroso, a Messina, è quello di Gioacchino Silvestro, una vita dedicata al partito in tutte le sue trasformazioni (Pci, Pds, Ds e, infine Pd), che ha deciso di abbracciare il neonato “Movimento Democratici e Progressisti”. L’ex vicepresidente dell’Ars spiega così la sua scelta: “Il Partito non è più quello che avevamo fondato, ma una forza di centro e non di centrosinistra, come … Continua a leggere Pd-Messina, chi se ne va e chi resta. L’addio di Gioacchino Silvestro »