E’ previsto per oggi, dalle 10.15 sino alle 12.15, un pacifico presidio di protesta organizzato dalla Fisascat Cisl da parte dei lavoratori addetti al servizio di pulizia della ditta Con.For. Service Srl, una delle società che gestisce il servizio dell’Universitaria di Messina, davanti agli uffici del Magnifico Rettore dell’Università di Messina, in piazza Pugliatti. Lo ha reso noto il segretario generale della Fisascat Cisl di Messina, Salvatore D’Agostino. «Al momento – spiega D’Agostino – non è stata ancora corrisposta la mensilità di febbraio. In questo modo vengono calpestati i diritti dei lavoratori. Lo stipendio è un diritto costituzionale e contrattuale. Gravissimo ancor più è il problema se si tratta di un pubblico appalto». «È preoccupante quanto comunicato dalla Con.For.Service – ha ribadito il sindacalista Pancrazio Di Leo –. Rimarchiamo ancora una volta che la società non può nascondersi dietro tale inaccettabile comunicazione: «Relativamente allo stato di agitazione proclamato dai dipendenti operanti presso l’Università di Messina, si comunica che il momentaneo ritardo del pagamento degli stipendi del mese di febbraio 2017 ai lavoratori, è dovuto principalmente al mancato incasso relativo alle prestazioni erogate. Si fa presente che la Scrivente Azienda è stata altresì sempre precisa nel pagamento degli emolumenti stipendi ai lavoratori. Si tratta di una situazione momentanea e transitoria. Siamo altresì fiduciosi di poter pagare gli stipendi a stretto giro, non appena riceveremo gli incassi a noi dovuti».

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments