MESSINA. “Non ho alcuna intenzione di compare il Livorno.  Adesso il mio ruolo nel calcio è un altro”. Così l’allenatore del Messina Cristiano Lucarelli, intervenuto ai microfoni della trasmissione Rai “Tutti convocati”, ha smentito le recenti voci su una possibile acquisizione del club della sua città natale. “Tutte queste difficoltà vissute – ha spiegato il mister – mi hanno fatto legare molto a questi colori. Fino all’arrivo del presidente Proto, qui al Messina, abbiamo vissuto un vero e proprio calvario. Ora stiamo ricostruendo. Ricordiamoci che in Lega Pro si parla di calciatori da 1300 euro al mese, non di Ferrari e veline”.

 

 

 
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments