Vince il premio nazionale Donne, Pace e Ambiente Wangari Maathai. Assegnato a quattro realtà territoriali composte da attiviste che si sono contraddistinte nell’impegno per la difesa dell’ambiente, della salute e dei diritti. Verrà premiata a Roma perché «L’associazione Mamme per la Vita si batte contro l’elettrodotto “Sorgente – Rizziconi” di Terna, costruito in contrasto con le norme di salvaguardia che tutelano il territorio, e contro gli impatti che l’infrastruttura elettrica ha sull’ambiente e sulla salute».

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments