MESSINA. Le prove di carico su ponti e viadotti interesseranno le prossime settimane le autostrade A18 e A20, pertanto sono state previste delle modifiche alla viabilità che consentano gli interventi del Cas. Il cronoprogramma concentra le attività da svolgere esclusivamente nelle ore notturne, al fine di garantire la massima sicurezza a chi si trova in viaggio e favorire il flusso viario negli orari e nei giorni estivi più trafficati.

Di seguito il calendario:

 

Sulla A20 Messina-Palermo:
dalle ore 23.00 di giorno 18, sino alle ore 06.00 del 19 giugno, viadotto Guglielmo, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di San Filippo, con rientro a quello di Tremestieri, per chi viaggia in direzione Catania.

Sulla A18 Messina-Catania:
dalle ore 23.00 di giorno 21, sino alle ore 06.00 del 22 giugno, cavalcavia n°11, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Fiumefreddo, con rientro a quello di Giarre, per chi viaggia in direzione Catania e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Giarre, con rientro a quello di Fiumefreddo, per chi viaggia in direzione Messina;
dalle ore 23.00 di giorno 22, sino alle ore 02.30 del 23 giugno, cavalcavia n°4, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Taormina, con rientro a quello di Fiumefreddo, per chi viaggia in direzione Catania e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Fiumefreddo, con rientro a quello di Taormina, per chi viaggia in direzione Messina.

Sulla A20 Messina-Palermo:
dalle ore 09.00, sino alle ore 17.00 di giorno 22, viadotto Niceto e Torregrotta, con la chiusura al traffico della carreggiata di monte (in direzione Messina) tra i km. 32,686 e 30,970 e la conseguente istituzione del doppio senso di marcia sulla carreggiata opposta.

Sulla A18 Messina-Catania:
dalle ore 23.00 di giorno 24, sino alle ore 06.00 del 25 giugno, cavalcavia n°15, 16, 20 e 21, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Giarre, con rientro a quello di Acireale, per chi viaggia in direzione Catania e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Acireale, con rientro a quello di Giarre, per chi viaggia in direzione Messina;
dalle ore 23.00 di giorno 28, sino alle ore 06.00 del 29 giugno, cavalcavia n°27 e 28, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Acireale, con rientro a quello di San Gregorio, per chi viaggia in direzione Catania e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di San Gregorio, con rientro a quello di Acireale, per chi viaggia in direzione Messina;
dalle ore 23.00 di giorno 29, sino alle ore 06.00 del 30 giugno, cavalcavia n°1, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Roccalumera, con rientro a quello di Taormina, per chi viaggia in direzione Catania e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Taormina, con rientro a quello di Roccalumera, per chi viaggia in direzione Messina.

Sulla A20 Messina-Palermo:
dalle ore 23.00 di giorno 29, sino alle ore 02.00 del 30 giugno, viadotto Corriolo, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Barcellona, con rientro a quello di Milazzo, per chi viaggia in direzione Messina;
dalle ore 02.30, sino alle ore 05.30 di giorno 30 giugno, viadotto Corriolo, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Milazzo, con rientro a quello di Barcellona, per chi viaggia in direzione Palermo;
dalle ore 23.00 di giorno 30 giugno, sino alle ore 02.00 del 1 giugno, viadotto Tonnarazza, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Milazzo, con rientro a quello di Rometta, per chi viaggia in direzione Messina.

Sulla A18 Messina-Catania:
dalle ore 23.00 di giorno 30 giugno, sino alle ore 06.00 del 1 luglio, cavalcavia n° 22 e 23, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Acireale, con rientro a quello di Giarre, per chi viaggia in direzione Messina e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Giarre, con rientro a quello di San Gregorio, per chi viaggia in direzione Catania;
dalle ore 23.00 di giorno 1, sino alle ore 06.00 del 2 luglio, cavalcavia n° 25 e 26, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Acireale, con rientro a quello di San Gregorio, per chi viaggia in direzione Catania e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di San Gregorio, con rientro a quello di Acireale, per chi viaggia in direzione Messina.

Sulla A20 Messina-Palermo:
dalle ore 23.00 di giorno 6, sino alle ore 04.00 del 7 luglio, viadotto Forno, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Brolo, con rientro a quello di Rocca di Caprileone, per chi viaggia in direzione Palermo;
dalle ore 23.00 di giorno 7, sino alle ore 04.00 de 8 luglio, viadotto Forno, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Rocca di Caprileone, con rientro a quello di Brolo, per chi viaggia in direzione Messina.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments