MESSINA. Niente ponte sullo Stretto, nei programmi del governo c’è il tunnel sottomarino di cui ha già parlato il viceministro Giancarlo Cancelleri. Lo ha ribadito, in occasione del suo compleanno a Ceglie Messapica, nella sua Puglia, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Un tunnel che colleghi la Sicilia alla terraferma, “Ma non ora – precisa – si valuterà quando saranno realizzate le infrastrutture necessarie, a partire dalla rete ferroviaria”.

“Io non posso dire “Faremo un ponte”, perchè non ci sono i presupposti per fare un ponte – ha spiegato in un’intervista –  Dobbiamo prima realizzare l’alta velocità di rete fino a Reggio Calabria e poi in tutta la Sicilia, ma dobbiamo porci il problema di questo collegamento. Dobbiamo pensare, quando si realizzeranno le condizioni, a un miracolo di ingengeria: ecosostenibile, compatibile coi territori, tutelare l’ambiente, anche sottomarina, perchè no, tutte le ipotesi sono aperte. Ma ci penseremo a tempo debito”, ha concluso Conte

guest
1 Comment
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Non tardano ad arrivare le prime contestazioni alle dichiarazioni del presidente Giuseppe Conte riguardo la creazione di un tunnel sottomarino, al posto del tanto discusso ponte sullo […]