MESSINA. Ignoti si sono introdotti nottetempo nella sede della V Circoscrizione, nel quartiere di Giostra, rubando parte dell’impianto audio custodito all’interno del plesso e acquistato anni fa con fondi europei. A segnalare il furto, questa mattina, è stata una segretaria, che ha subito allertato il presidente Ivan Cutè e le forze dell’ordine.

Secondo le prime ricostruzioni, i ladri sarebbero entrati nella struttura di via Petrina da un ingresso posteriore, spezzando una catena e mandando in frantumi il vetro di una finestra per poi dirigersi in una stanza del piano superiore, dove hanno trafugato parte dell’attrezzatura audio.

«L’impianto – spiega Cutè – era a disposizione della collettività e veniva concesso gratuitamente in prestito ad enti e associazioni di volontariato per feste parrocchiali ed eventi pubblici. Da tempo – prosegue il presidente – chiedo invano il ripristino del sistema di allarme (fuori uso da anni) e l’installazione di un impianto di videosorveglianza, fondamentale in un rione a rischio come il nostro, ma le mie richieste sono cadute nel vuoto, fatta eccezione per un sopralluogo da parte del dipartimento competente, a cui non è seguita alcuna azione concreta».

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments