MESSINA. Tutto pronto per la pasquetta sui colli san Rizzo: natura, sole, aria pulita e… munnizza. A perdita d’occhio. Soprattutto nell’area attrezzata di Musolino, zona a verde in cui, complice il tempo clemente e le temperature miti dell’ultimo mese, i messinesi vanno a trascorrere qualche ora di svago. Dimenticandosi però di pulire dopo i pic-nic.

 

 

Lo spettacolo, a metà tra il triste ed il vergognoso, è stato fotografato da Elena Giardina, che ha postato diverse foto con un commento laconico (“Io non ho parole e lascio a voi le giuste considerazioni…”) a corredo di piatti di plastica, tovaglioli, bottiglie e sacchi di spazzatura lasciati lì a venti centimetri dai tavoli e dalle panche di legno.

A chi toccherebbe la manutenzione e la pulizia dell’area? Dopo una serie di telefonate al dipartimento all’Ambiente del Comune non andate a buon fine (“Prima mi è stato detto che non lo sapevano, poi che la competenza non era loro ma di Messinambiente e del Demanio”, ha spiegato Elena Giardina), l’arcano è svelato: “Tocca alla forestale”, spiega diretto Daniele Ialacqua, assessore all’Ambiente del comune di Messina, che poi aggiunge “Certo che la civiltà di chi è andato lì a fare pic-nic è eccezionale”.

“Non ci occupiamo di nettezza urbana, al di là di ogni aspetto polemico – controbatte Giovanni Cavallaro, dirigente della Forestale, che però subito spiega – l’area si trova all’interno di un’area demaniale, quindi gestita da noi, ma quando i cittadini ne fanno uso e abuso, e lo lasciano sporco, forse sarebbe opportuna un po’ di collaborazione. Come è risaputo, noi non abbiamo manodopera, i lavoratori forestali sono per la maggior parte stagionali, e gran parte di quelli assunti a tempo indeterminato sono a Taormina per il G7. Proprio da ieri – aggiunge – sono iniziati gli avviamenti dei forestali: sono 700 in tutta la provincia e poco meno di un centinaio di Messina, ma debbono occuparsi di tutto il demanio forestale, che le assicuro che è parecchio”.

 


 

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments