MESSINA. Sono stati prorogati i provvedimenti viabili adottati per consentire l’esecuzione di interventi di moderazione del traffico in prossimità degli istituti scolastici nelle vie Natoli, XXIV Maggio e Oratorio della Pace. Pertanto sino a domenica 1 novembre, in via XXIV Maggio, nel tratto compreso via della Munizione e la Scalinata del Monastero di Montevergine, ed in via Oratorio della Pace, tra le vie della Munizione e San Cristoforo, saranno vietati la sosta 0-24, su entrambi i lati ed il transito veicolare per semicarreggiata, garantendolo nella semicarreggiata di volta in volta non interessata dagli interventi; sarà interdetto il marciapiede adiacente alla semicarreggiata chiusa al transito veicolare, permettendo la continuità del transito pedonale su quello del lato opposto. L’ingresso a tutti gli accessi insistenti nel tratto interessato dagli interventi sarà garantito per mezzo di collocazione di idonee passerelle, dispositivi di protezioni e con l’ausilio di movieri; vigerà infine il limite massimo di velocita 30 km/h.
«Per consentire inoltre la realizzazione dell’attraversamento pedonale previsto in corrispondenza dell’area pedonale di via Attilio Regolo – spiega il Comune in una nota – domani, giovedì 29, e venerdì 30, vigeranno il divieto di sosta 0-24 su entrambi i lati e di transito veicolare in via Natoli, tra le vie Caio Duilio e N. Bixio; il senso unico di circolazione, in direzione di marcia monte-mare, in via Caio Duilio; l’obbligo di fermarsi e dare precedenza (stop) e la direzione obbligatoria a destra in via Caio Duilio ad intersezione con via La Farina; la direzione obbligatoria a sinistra in via Natoli ad intersezione con via Caio Duilo. Da lunedì 2 al 21 novembre, la sosta sarà vietata 0-24 su entrambi i lati in via Natoli, nel tratto tra l’intersezione con l’area pedonale di via A. Regolo (compresa area di intersezione) e 30 metri a sud della stessa intersezione con via A. Regolo, dove sarà istituita la parzializzazione della larghezza della carreggiata stradale secondo le varie fasi lavorative, garantendo, in sicurezza, il regolare transito veicolare su una parte di carreggiata della larghezza minima di 3 metri e quello pedonale sui marciapiedi per mezzo della collocazione di idonea segnaletica stradale di indirizzamento; vigerà inoltre il limite massimo di velocita 20 km/h in via Natoli, nel tratto compreso tra via Caio Duilio e via N. Bixio».
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments