MESSINA. Così come accaduto un mese fa con quello di MessinaServizi Bene Comune, il sindaco Cateno De Luca ha riconfermato in blocco il consiglio d’amministrazione della partecipata Messina Social City ( la seconda delle quattro da lui create), in scadenza di mandato (tre anni). Anche per i prossimi tre anni, quindi, Valeria Asquini sarà presidentessa della partecipata che si occupa di servizi sociali, del consiglio d’amministrazione completato da Simona Romano e Fabrizio Gemelli. Quello riconfermato è la seconda versione del Cda di Messina Social City, che dalla costituzione fino a inizio 2020 aveva Enrico Bivona (poi dimissionario) alla presidenza, Asquini e Romano come consigliere. La nomina di Valeria Asquini a presidentessa, dopo le dimissioni di Bivona, ha lasciato il posto vacante, subito occupato da Gemelli. La loro conferma, decisa per decreto sindacale di De Luca (le nomine sono fiduciarie e prerogativa del sindaco), è avvenuta per selezione dei curricula giunti dopo l’avviso pubblicato il 15 dicembre e scaduto il 27.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments