MESSINA. L’assessorato alla Cultura del Comune di Messina si fa in sei. Ad affiancare il delegato del sindaco Renato Accorinti, Federico Alagna, saranno cinque esperti a titolo gratuito che si occuperanno di altrettanti settori e avranno il compito di coordinare la struttura comunale. L’assessorato collettivo, che sarà presentato questa mattina alle 11 a Palazzo Zanca, sarà composto da Maria Teresa Zagone, Giovanni Renzo, Alessandra Mammoliti, Alessandra Minniti e Pier Paolo Zampieri. Ecco chi sono.

Maria Teresa Zagone, Storica dell’Arte, guida turistica, curatrice di mostre e docente al “Basile” di Messina, è sostenitrice dell’esperienza Accorinti sin dalle origini.

 

Mariateresa Zagone

 

Giovanni Renzo, musicista, compositore e pianista, è stato fino a pochi mesi fa direttore artistico della stagione musicale del Teatro di Messina, compito che aveva portato avanti con successo.

Giovanni Renzo

Alessandra Mammoliti, una delle anime di “Radiostreet”, è tra i protagonisti del progetto “Street News”, proposto dall’omonima associazione e sposato dal Comune lo scorso anno.

Alessandra Mammoliti

Alessandra Minniti, coordinatrice provinciale di Sinistra Italiana, insegna Storia e Filosofia al “Seguenza” di Messina. Ha pubblicato il libro “La legge e la spada. Filosofia politica del mondo islamico”. Recentemente è stata nominata consulente del Comune per le politiche della Pubblica Istruzione.

Alessandra Minniti

Pierpaolo Zampieri, infine, è ricercatore Universitario, sociologo, con alle spalle numerosissime esperienze e pubblicazioni. Tra i fondatori di “ZONACAMMARATA”, si è occupato di Outsider Art e ha recuperato e valorizzato la figura di Giovanni Cammarata, l’artista spontaneo che voleva rendere bella l’area di Maregrosso.

Pier Paolo Zampieri

guest
1 Comment
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Pippo
Pippo
18 Luglio 2017 13:00

Un momento importante per la città. In bocca al lupo a tutti!