MESSINA. Una riunione con i consiglieri comunali in vista della sfiducia ad Accorinti. Ernesto Carbone, commissario del Partito democratico messinese vola sullo Stretto per dare indicazioni di voto ai suoi: Antonella Russo, Gaetano Gennaro, Claudio Cardile e Pietro Iannello. Sono i quattro del Pd in consiglio comunale dopo l’emorragia dei transfughi genovesiani passati a Forza Italia. Carbone ha voluto incontrare i consiglieri prossimi al voto di sfiducia previsto in calendario per il prossimo 15 febbraio.

La riunione, confermata da più fonti, è però stata negata da Carbone: «Sono venuto oggi come vengo sempre, non c’è nessun motivo particolare. Non so neanche quando sarà votata la sfiducia». E sulle indicazioni di voto per la possibile decadenza del sindaco Renato Accorinti – e con lui di tutto il consiglio – si trincera: «In questo momento preferisco non dire nulla». Carbone è commissario del Pd messinese dall’ottobre del 2015, sono perciò quasi 16 mesi di gestione del partito affidata al parlamentare calabrese. 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments