MESSINA. Che ci faceva il sindaco Cateno De Luca travestito da personaggio della serie tv “La casa di carta”, in tuta rossa e la maschera del famoso artista Salvador Dalì, durante uno dei suoi ormai proverbiali blitz, in quel caso alla villetta Quasimodo?

“Era un blitz in un cantiere, non dovevano riconoscermi”, ha spiegato De Luca, volato a Roma per rispondere alle domande di Giancarlo Magalli durante la trasmissione “I Fatti vostri. “vestito in quel modo ho stupito tutti”. Ma questa, ha rilanciato il sindaco con un colpo di scena “è una fake news”. Quindi, la verità? Promuoveva un video musicale, del gruppo messinese Lucky Strike quartet, presente in studio con De Luca, girato da Carlo Magistro.

“Sono dei ragazzi che vanno sostenuti, l’ho fatto con grande piacere”, ha concluso il sindaco, prima di invitare Magalli, che ha confessato di aver studiato all’università di Messina, a “una mangiata di pescestocco”.

De Luca appare intorno al minuto 4.10

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments