Category Archives: Le cinque

  Dio c’è, forse. La droga di sicuro   Iniziamo da un must, una di quelle scritte che fanno capolino in ogni angolo della città da almeno tre decenni e che hanno suscitato la curiosità di almeno un paio di generazioni, attratte da quello che sembra un assioma teologico ma che in realtà indica tutt’altro. Impressa sui muri dei palazzi, su cartelli autostradali, insegne, saracinesche, e in generale … Continue reading Cinque scritte psichedeliche sui muri cittadini »

  Juve – Real, la finale di Champions a Piazza Cairoli     È l’evento calcistico più atteso dell’anno, trasmesso in mondovisione dalla Terra del Fuoco alla Papuasia: la finale di Champions League fra Juventus e Real Madrid, in scena a Cardiff, che vedrà scendere in campo Dybala e Cristiano Ronaldo, Higuain e Benzema, Pjanic e Modric, Dani Alves e Sergio Ramos. Ventidue campioni che si disputeranno il trofeo più … Continue reading Cinque cose da fare questo sabato a Messina (e dintorni) »

  L’abitudine all’inciviltà     Fra foto di spazzatura in ogni dove, lezioni pedagogiche con il ditino alzato da parte paladini della morale e lamentele costanti e fini a se stesse, il rischio di cadere nella demagogia e nel qualunquismo, parlando di coscienza civica a Messina, è molto alto. Anzi, è un rischio pressoché certo. Che però va affrontato. Perché è un male atavico che ci … Continue reading Cinque mali (in)curabili della messinesità »

stragi-di-mafia

  Piersanti Mattarella, una tragica epifania   Domenica 6 gennaio 1980. Palermo. Ultimo giorno di festa. Il presidente della Regione siciliana Piersanti Mattarella, democristiano, secondogenito dell’ex ministro Bernardo Mattarella (il fratello Sergio è l’attuale presidente della repubblica) è appena entrato in auto insieme con la moglie, i due figli e la suocera per andare a messa. Siamo in via della Libertà, tra il numero civico 135 e il 137, … Continue reading Cinque giorni dell’orrore. Le stragi di mafia che hanno cambiato per sempre la Sicilia »

  “Camposanto mon amour” al Vittorio Emanuele    L’ultimo spettacolo di Paride Acacia, in scena questa sera alle 21, al Vittorio Emanuele, è al contempo un musical in chiave pop rock e una commedia grottesca sulla morte e sulla rinascita, affrontate con anarchica irriverenza.  Collocata alla vigilia del giorno dei morti, il 2 novembre, la vicenda ha come protagoniste quattro becchine (Saturnia, Vetriola, Arsenica e Antimonia) e … Continue reading Cinque cose da fare questo sabato a Messina »

  “Arabi e asparagi”, visita guidata  al borgo di Rometta     In occasione dell’ottava edizione della sagra dell’asparago pungitopo, l’associazione Proposta turistica 3.0 propone questa sera una visita guidata al Borgo di Rometta, antichissima città d’arte e ultima roccaforte a cadere sotto il dominio degli Arabi. Condotto da una guida autorizzata dalla Regione Siciliana, il tour prenderà il via alle 18:30 da Porta Milazzo e proseguirà con una visita alla Chiesa Bizantina, alla Chiesa … Continue reading Cinque cose da fare questo sabato a Messina (e dintorni) »

    Il primo è da far impallidire Amleto: Con acciughe o senza acciughe? That is the question… Il dogma pretende la presenza del salatissimo alimento senza possibili alternative. Ma d’improvviso sullo Stretto ha preso largo una vera e propria riforma cartesiana fino a formare una comunità di “senza acciughe, per favore”. Quando si sia fatto strada in loro il dubbio non è possibile datarlo. … Continue reading Cinque dubbi esistenziali della messinesità »

  “Lamagara”, la storia dell’ultima “strega” al Teatro dei 3 Mestieri   Va in scena questa sera, alle 20:30, al Teatro dei 3 Mestieri, lo spettacolo “Lamagara”, scritto da Emilio Suraci ed Emanuela Bianchi ed interpretato dalla stessa Emanuela. Il monologo dell’attrice, vincitrice nel 2014 del premio della Critica GaiaItalia al Fringe Festival di Roma, porta alla ribalta un personaggio che non tutti conoscono, quello di Cecilia Faragò, l’ultima strega. Vedova e madre, fu l’ultima … Continue reading Cinque cose da fare questo sabato a Messina (e dintorni) »

  One Day music festival, la “woodstock dance” di Catania   Alla sua nona edizione, One Day è il festival del 1 Maggio più importante e frequentato della Sicilia e di tutto il Meridione. In scena alla Playa di Catania, è un dancefloor con live e dj set che l’anno scorso ha visto la partecipazione di oltre 20mila persone. Composto da due palchi principali e da … Continue reading Cinque cose da fare il 1 maggio »

  “Billy Elliot” al Vittorio Emanuele     Arriva per la prima volta in Italia il musical Billy Elliot, con la regia originale di Massimo Romeo Piparo. Prodotto dalla Peep Arrow Entertainment, in associazione con il Teatro Sistina, andrà in scena alle 17:30 e alle 19 al Vittorio Emanuele. Considerato dalla critica come uno degli spettacoli più importanti della stagione, il musical porta in scena una delle storie più amate del cinema europeo … Continue reading Cinque cose da fare questo sabato a Messina (e dintorni) »