Twin Peaks

Non è facile parlare di una serie cult entrata di diritto nell’immaginario collettivo che ha rivoluzionato il nostro modo di approcciarsi alla Tv e il concetto stesso di serialità. L’opera di David Lynch, trasmessa in Italia a metà degli anni ’80 e presto di nuovo sugli schermi per l’attesissima terza stagione, è un lavoro impossibile da classificare. È horror? È fantascienza? È un thriller dai temi fantastici? No, Twin Peaks è semplicemente fuori parametro: è un genere a sé. Ambientato in un paese immaginario dell’entroterra americano, è quanto di più simile a un incubo ad occhi aperti popolato da uomini con un braccio solo, Logge Nere, nani, visioni, presenze, personaggi surreali e intrighi oltre la soglia della logica. E poi, beh… quella fatidica domanda diventata un tormentone: “Chi ha ucciso Laura Palmer?”. Last but not the least, la colonna sonora di Angelo Badalamenti: semplicemente uno degli album più belli e inquietanti del ‘900.

 

 




guest

2 Commenti
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] presto sugli schermi televisivi “Boris”, una delle serie-tv italiane più amate di sempre, che racconta in maniera caricaturale e ironica […]

trackback

[…] presto sugli schermi televisivi “Boris”, una delle serie-tv italiane più amate di sempre, che racconta in maniera caricaturale e ironica […]