Riccardo Zampagna,  Messina – Roma 4-3 (2004/05)

 

Doppio debutto sotto la burrasca per il Messina, al nuovo stadio San Filippo, ed in serie A dopo quarant’anni. Poco prima della partita, Giovepluvio decide che di acqua ne ha mandata abbastanza, il terreno di gioco miracolosamente tiene, la partita si gioca, anche su livelli piacevoli.

Incredibilmente il Messina non solo non soccombe davanti alla potentissima Roma di FrancescoTotti (assente durante l’incontro), ma addirittura passa in vantaggio, poi Montella dilaga e ne mette dentro tre. Quando manca poco alla fine, i biancoscudati riescono ad acciuffare un pareggio quasi inaspettato: è un risultatone, alla seconda di campionato, prima in casa e contro una big. Mancano solo una manciata di minuti alla fine e accade l’inenarrabile. Riccardo Zampagna, trent’anni, zero reti in serie A, zero presenze in massima serie in carriera, compie un miracolo inspiegabile: si impossessa di un pallone sulla trequarti della Roma, indugia, cincischia, poi un lampo, lo “scavetto” che aveva reso famoso Totti durante gli europei del 2000 e da quella volta, da quel rigore, considerato il suo marchio di fabbrica. Pelizzoli resta di sasso, impotente di fronte a quel pallone che si alza davanti a lui e si insacca alle sue spalle. Il tempo si ferma, il San Filippo diventa una centrale nucleare, dalla capitale si sentono le urla belluine dei quarantaduemila che per la “prima” hanno riempito lo stadio. Il Messina vince al debutto, contro la Roma, e per un momento, quel pomeriggio il mondo è stato un posto un po’ migliore, un po’ più giusto. Non era che un antipasto…

 

 

 

guest
3 Commenti
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Peppe Orlando
Peppe Orlando
16 Gennaio 2017 16:23

Ricordi stupendi e descrizioni bellissime. Solo un appuntino, il gol di Catalano non era in “uno di quei giorni primaverili”, ma in una freddissima domenica di dicembre

MARCELLO
MARCELLO
16 Gennaio 2017 19:09

Cmq non so se è un problema del mio pc (non credo perchè con altri siti non succede) ma i paragrafi di tutti i vostri articoli sono tagliati nella parte destra (e non di poco) per cui spesso illeggibili.

mm
Editor
16 Gennaio 2017 21:34
Reply to  MARCELLO

Ci stiamo lavorando 🙂 intanto provi ad aggiornare la pagina