Category Archives: Le cinque

  “Come zucchero a velo”, Luca Parmitano Durante la Expedition 61 (la 61° missione di lunga durata verso la stazione spaziale internazionale) iniziata il 3 ottobre 2019, Luca Parmitano in veste di primo astronauta italiano e terzo europeo a comandare la ISS ha pubblicato una serie di tweet della Sicilia dall’alto. Durante la stessa missione Parmitano ha fotografato la Sicilia da una prospettiva diversa “Una Sicilia vitale”, … Continue reading “Un’isola di incredibile bellezza”: cinque foto della Sicilia scattate dallo spazio »

  Pogues – Fairytale of New York La canzone di Natale più bella di tutti i tempi non ha nulla a che vedere con la forma del natale: il testo è una lunga storia di degrado e rassegnazione, di avvinazzati finiti in galera, di sogni infranti e presente da dimenticare seppellendolo nell’alcool, di due che una volta – forse – erano innamorati e ora non … Continue reading Cinque canzoni natalizie (per fare la figura degli intenditori) »

  MESSINA. Da quello che ha vinto il premio per essere tra i più buoni al mondo a quello il cui ricavato verrà devoluto in beneficenza, cinque panettoni d’eccellenza nati a Messina, da messinesi, per i messinesi e nella maggior parte dei casi con prodotti del territorio. Le Tre Sorelle  Considerato dalla Fipgc, (Federazione Internazionale Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria) uno dei migliori panettoni al mondo il panettone … Continue reading Cinque panettoni (e mezzo) d’eccellenza made in Messina »

  B.R. Ammazzate Banksy Casa editrice: gog Autore: Vincenzo Profeta Anno:2022 Cosa succede quando un’arte nata per strada dalle frange più disagiate della gioventù urbana, con il suo linguaggio disarticolato, i suoi codici spontanei, la sua rabbia indisciplinata, perde ogni carica eversiva e diventa il megafono dello Stato, di qualche multinazionale o di un brand? È questa la triste parabola della Street Art, strumento dei … Continue reading “Cantiere lettura”: cinque libri indipendenti da regalare a Natale »

  Teatro e Mostre Il freddo tarda ad arrivare, ma si avvicina sempre di più il Natale con quell’enorme lista di robe da sbrigare, organizzare e programmare. Niente panico e niente ansia: prendetevi una pausa e rifugiatevi nell’arte, che sia una mostra o uno spettacolo teatrale. Andate alla ricerca di chi siete, di cosa volete, di mondi immaginari, di universi paralleli che pensavate fossero possibili … Continue reading Cinque cose da fare questo weekend a Messina »

  Le città visibili nel corso del tempo cambiano organi, sistema venoso, arterie o a volte solo i vestiti e il trucco. Quando le grandi arterie stradali si incrociano con le diverse rotazioni geometriche dei tracciati urbani lì in quelle zone incerte si generano ciclicamente i cambiamenti di progetto. Le auto private aumentano, i trasporti pubblici cambiano natura, gli usi della città si modificano, ecco … Continue reading Cinque volti di piazza Cairoli (e del viale San Martino) nel corso del tempo »

    Duomo e centro storico   Un poligono irregolare vasto e armonioso, circondato da imponenti palazzi (ancora senza sopraelevazioni e baraccopoli sui tetti). È così che si presenta il “cuore di Messina” nell’ultimo decennio dell’Ottocento, vent’anni prima del sisma che squarciò per sempre il volto della città. A mutare, rispetto all’immagine attuale, è la stessa Cattedrale (all’epoca priva del Campanile, crollato in parte con … Continue reading Cinque istantanee della Messina che non c’è più »

  Le prime luci del giorno   C’è un incredibile film che viene proiettato dalla notte dei tempi in infinite e infinitesimali varianti. È il grande spettacolo dello Stretto di Messina: uno show della Natura che ha inizio ogni mattina alle prime luci dell’alba, quando i primi bagliori del giorno iniziano a fare capolino alle spalle dei monti calabri. Quello che accade è un piccolo … Continue reading Elegia dello Stretto: effetti speciali, miraggi e prodigi pittorici »

  MESSINA. Dalla provincia ionica a quella tirrenica, piccoli comuni, ovviamente tutti di montagna, in cui ritrovare un po’ di refrigerio (o almeno sollievo) durante il mese più caldo di una delle estati più calde degli ultimi anni. FLORESTA A 1275 metri sopra il livello del mare è il comune più alto della Sicilia. Il borgo si sviluppa tutto attorno alla chiesa madre di Sant’Anna e … Continue reading Cinque mete per provare a sfuggire al caldo di agosto »

  Di Cristina De Luca Bubble Room- Villarè Un soggiorno all’interno di una “bubble room” semitrasparente, sotto le stelle e fra gli orti profumati e colorati dell’Azienda Agricola Villarè. Gli ospiti, immersi nella natura di un’azienda dedita al raccolto e alla cura degli animali, hanno la possibilità di godere di una colazione con vista sull’ammaliante panorama dello Stretto di Messina. La struttura, di elevata qualità … Continue reading Cinque località insolite dove villeggiare a Messina e dintorni »