MESSINA. Un restyling totale della via Garibaldi, in cui la corsia degli Shuttle sarà promiscua e spostata a sinistra della carreggiata anziché a destra, dove si trova attualmente, ed i parcheggi saranno rimodulati. E’ quanto il vicesindaco e assessore alla Mobilità Salvatore Mondello ha rivelato all’associazione Le vetrine di via Garibaldi, strada la cui struttura viabile sarà rivoluzionata dai cambiamenti necessari per far funzionare lo Shuttle

“Per quanto riguarda le tempistiche, ho avuto modo di esprimere in maniera chiara che qualsiasi ragionamento fa parte di una strategia complessiva ed è necessario leggere la città nel suo complesso e non solo in una microparte – ha spiegato Mondello – sono stati varati i 13 bus elettrici che attraverseranno principalmente la via Garibaldi, tutta la via sarà oggetto di una rivisitazione generale dal punto di vista della mobilità”, ha concluso Mondello.

“Tema principale dell’incontro è stato la preoccupazione di tutti i commercianti della via Garibaldi per la mancata regolamentazione in tema di parcheggi, una mancanza che favorisce inevitabilmente l’intralcio alla normale circolazione di mezzi pubblici e privati, multe salate agli automobilisti incivili e, di conseguenza, anche danni per il commercio nella zona. Ci è stato dato l’ok anche per l’abbattimento delle barriere architettoniche nella via. Si tratta di due battaglie che abbiamo portato avanti come associazione e che abbiamo vinto”, ha spiegato Lillo Valvieri, presidente dell’associazione.

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments