I look estivi possono essere tanti, si ha il vantaggio di poter spaziare con colori e modelli di vario genere. Ma attenzione, non tutto è concesso.

Guida rapida agli errori da non commettere inseguendo must have estivi.

Al primo posto i Mom, famosi jeans a vita alta in voga negli anni ’90 (vedi i fratelli Walsh) che sono tornati in auge. Modello molto trendy ma con un problema di non secondaria importanza, il “Mom jeans” esige un fisico snello e slanciato, altrimenti il risultato sarà sempre quello di un ragionier Fantozzi in vacanza. Evitiamo.

 

Inizia l’estate e ci prende una gran voglia di etnico. In un attimo è invasione di gechi, stampe batik, tuniche indo-africane e addirittura a volte un tocco di animalier. Vi prego, i gechi lasciamoli alla natura.

 

 

Le tanto discusse ballerine, calzature odiate da molti uomini e venerate invece da tantissime donne, sembrano non passare mai di moda: svariati colori per il modello standard con fiocchettino sul davanti, Lurex se si aspira al seratone glamour. Signore, è tempo di mettere la punta tonda in soffitta. SI al cambiamento.

Il posto d’onore lo cederei alle caviglie scoperte degli uomini che senza mezze misure hanno seguito la moda del risvoltino e sembra ormai non possano più farne a meno. Sono ovunque, ma ci vuole un certo stile per indossarli. No, grazie. Avanti il prossimo.

E se volete un consiglio su tutti…non abbronzatevi troppo. Si a sane e belle carnagioni colorate dal sole, ma no alla “tonalità Donatella Versace”.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments